QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Il Corso: in sintesi

La transizione del mondo moderno da una “società dei beni” a una “società dei servizi” e la necessità di un rapporto sostenibile con l'ambiente offre oggi ai designer la possibilità di esplorare più approfonditamente una nuova etica e una nuova estensione del campo del design. Grazie alla continua interazione con docenti e professionisti, gli studenti diventano designer a tutto tondo, capaci di gestire tutte le fasi dello sviluppo di un prodotto, dall'ideazione alla produzione.

I Bienni Specialistici in Interior Design, in Product and Service Design e in Social Design corrispondono alla denominazione ministeriale di “Diploma Accademico di Secondo Livello in Design”.

Durante il Biennio gli studenti hanno l'opportunità di:

  • Acquisire un approccio integrato al design, che indaga i valori e bisogni della nuova umanità globale e del suo rapporto sostenibile con l'ambiente 
  • Prefigurare le possibili evoluzioni del ruolo degli oggetti come terminali fisici di sistemi di relazione e interazione virtuale 
  • Sviluppare progetti attraverso un rapporto esperienziale e fisico con l’oggetto, sperimentando sistemi di prototipazione rapida e digital fabrication 
PIANO DI STUDI
<p>&nbsp;Il Biennio consente agli studenti di approfondire le proprie conoscenze con insegnamenti avanzati altamente specializzanti e di acquisire gli strumenti teorici e pratici necessari per comprendere i processi metodologici del design di prodotto e di servizio, in una dimensione pratica e laboratoriale.</p> <p>Attraverso esperienze di formazione, ricerca e innovazione che approfondiscono i temi principali del design con un approccio innovativo e interdisciplinare, gli studenti hanno l'opportunit&agrave; di confrontarsi con il contesto professionale di riferimento e di sperimentare nuovi modelli creativi e operativi per il mondo del design globale.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>PRIMO ANNO </strong></p> <p>Unisce la formazione nelle discipline del progetto allo studio delle materie umanistiche per l&rsquo;interpretazione dei contesti sociali e culturali nei quali vengono immessi i prodotti e i servizi progettati, esplorando tecniche, materiali e tecnologie per la rappresentazione dello spazio con studi di interior design, metodologia della progettazione, modellazione 3D e rendering, storia dell'arte, furniture design, brand design, storia del design.</p> <p>Attraverso esperienze laboratoriali e lezioni teoriche, gli studenti approfondiscono il proprio percorso e i significati e i valori legati al design di prodotto, inteso come scambio con utenti e produttori e come processo creativo.</p> <p>&nbsp;</p> <p><strong>SECONDO ANNO</strong></p> <p>Gli insegnamenti avanzati di design, exhibition design e cultura del progetto, di light design, design management e art direction consolidano le conoscenze e le competenze necessarie a guidare un progetto di product e service design, permettendo agli studenti di controllare l'intero processo, dall&rsquo;ideazione del concept fino al design costruttivo, incluse le strategie per la presentazione del progetto nelle sue varie fasi.</p> <p>Nel pi&ugrave; ampio contesto educativo di una delle citt&agrave; pi&ugrave; importanti al mondo per il design contemporaneo, i workshop cross-disciplinari e le differenti esperienze progettuali consentono agli studenti di acquisire un approccio metodologico idoneo all'inserimento in un percorso professionale.</p> <p>&nbsp;</p>

Dipartimento: Progettazione e Arti Applicate

Area: Design

Titolo: Diploma Accademico di Secondo Livello in Design

Crediti: 120 CFA

Inizio: Ottobre 2021

Durata: 2 anni

Lingue: Italiano e Inglese

Campus: Milano

La nostra Faculty

Luca Poncellini
Progettazione e Arti Applicate Department Head
Progettazione e Arti Applicate Department Head
Luca Poncellini
<p>Luca Poncellini &egrave; un architetto e designer con un Phd in Storia dell&rsquo;Architettura e Urbanistica. Partner dello studio Cliostraat fino al 2009, ha curato progetti e tenuto lecture in Italia e all'estero. I suoi lavori sono stati esposti anche alla Biennale di Venezia, al Van Alen Institute di New York, all&rsquo;ETH di Zurigo, al MAGA di Gallarate, alla Triennale Milano. Nel 2008 ha co-curato la mostra retrospettiva Laszlo Hudec, in collaborazione con il Consolato Ungherese a Shanghai. Dal 2013 &egrave; Course Leader del Biennio di Interior Design di NABA. Tra il 2015 e il 2019 ha diretto le attivit&agrave; del laboratorio di ricerca e il progetto C-Park. Dal 2019 &egrave; Department Head del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate di NABA.</p>
Claudio Larcher
Area Leader Design
Area Leader Design
Claudio Larcher
<p>Nasce a Milano, si laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Dopo un periodo di ricerca in Spagna, a Madrid e a Barcellona, nel 2002 fonda a Milano lo studio Modoloco Design Workshop, uno spazio di sperimentazione e ricerca, in cui culture ed esperienze diverse si materializzano in forme di architettura e design. A lungo docente alla Facolt&agrave; di Design e Arti della Libera Universit&agrave; di Bolzano e al Politecnico di Milano, ha insegnato in istituzioni italiane e corsi internazionali. Ha curato e partecipato a esposizioni in Italia, Giappone, Spagna, Francia, Inghilterra, Svezia. Nel 2017, 2018, 2019 &egrave; Ambasciatore del Design italiano per Svizzera, Albania e Uruguay. &Egrave; autore dei libri Globetrotting designers (Compositori), Design, scuola e solidariet&agrave; (Fausto Lupetti), Design from the Alps (Scheidegger Und Spiess) e Disegnare un cucchiaio per cambiare la citt&agrave; (Quodlibet).</p>
Valentina Dalla Costa
Course Advisor Leader Biennio Specialistico in Product and Service Design
Course Advisor Leader Biennio Specialistico in Product and Service Design
Valentina Dalla Costa
<p>Ha studiato design tra Milano, Berlino e la Cina, per poi specializzarsi in storia dell&rsquo;arte e dell&rsquo;architettura. Giornalista, consulente, storica dell&rsquo;arte e dell&rsquo;architettura. Insegna in NABA dal 2008, ha collaborato negli anni con Casa Vogue, La Stampa, DDN, Living Corriere e attualmente scrive per Pambianco Design. La sua attivit&agrave; giornalistica &egrave; affiancata dalla valorizzazione del mondo del progetto: da oltre dieci anni organizza itinerari tematici legati al patrimonio artistico e architettonico della citt&agrave; di Milano, con un focus particolare su designer, artigiani e architetti. Cura i contenuti redazionali e i percorsi tematici per Como Lake Design Festival. Tra le ultime pubblicazioni,&nbsp;<em>Disegnare un cucchiaio per cambiare la citt&agrave;</em>, scritto con Claudio Larcher, Design Area Leader, e pubblicato da Quodlibet per la collana NABA Insights. Dal 2020 &egrave; Course Advisor Leader dei Bienni Specialistici dell&rsquo;Area Design di NABA.</p>

Opportunità di studio e professionali

Studio all'estero

NABA offre ai propri studenti l'opportunità di trascorrere un periodo di studio all'estero come parte integrante dell'esperienza accademica.
Il Coordinamento Accademico, incaricato della gestione dei programmi di mobilità, facilita gli studenti NABA nel cogliere le opportunità internazionali di studio attraverso i programmi di scambio e promuovendo esperienze formative presso numerose e prestigiose università internazionali.


NABA conta oltre 70 accordi di collaborazione con accademie e università attraverso il Programma Erasmus+ in Europa e altri programmi di cooperazione internazionale con le università extra-europee.

Stage in aziende e istituzioni

NABA ha sviluppato negli anni uno stretto rapporto con diverse aziende leader nel settore con le quali collabora attivamente per l’attivazione di stage per i propri studenti. Tra queste: Armani Hotel, Giulio Iacchetti, Studio Bestenheider, Vittorio Martini 1866, Giochi Preziosi, Intégral Ruedi Baur et Associés, The Swatch Group, Giorgio Armani, Pininfarina Extra, Tagua, Azimut-Benetti, Bonetto Design International, Alta Design & Engineering, AAAHHHAAA, Forchets, Studio di architettura Amedeo Guidobono Cavalchini, Aldo Cibic – Cibicworkshop, Progetto CMR Engineering, Integrated Services S.r.l., Abad Architetti S.r.l., Festina Italia, Zanotta, Luxottica, Studio Italo Rota & Partners, Giugiaro Architettura, Rintala Eggertsson Architects, Luceplan, Ikea Italia Retail, 3M ITALIA, Yellow Office, Studio Lissoni Associati, Studio Barreca & Lavarra, Uragano Studio, Veneta Cucine, Dado Arredamenti.

AZIENDE

Aziende con le quali il Bienno in Interior Design collabora / ha collaborato: Abitare, Bosch, ComTech, Comvert, Electrolux, ENI, Fondazione Pirelli, Giochi Preziosi, IKEA, Industreal, Jannelli & Volpi, L’Oreal, Leroy Merlin, Material connexion, Momo Design, Orange, Parco Nord Milano, Pininfarina Extra, regione Lombardia, Resinology, Rossociliegia, Samsun, The Swatch Group, Tupperware, Vinavil, Waril, Zanotta.

 

Dopo il Biennio

Inizia la tua carriera. Tra le opportunità professionali

  • Product designer
  • Service designer
  • UX/UI designer
  • Brand specialist
  • Responsabile di sviluppo prodotti
  • 3D modeling specialist
  • Design manager
  • Brand designer
  • Art director