QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

The Project

La collaborazione tra NABA e Yakult Italia, nata per valorizzare l’affascinante mondo della microbiologia attraverso le arti visive, con il progetto BACTERIART, from invisible to visible, che ha coinvolto gli studenti del Triennio in Pittura e Arti Visive e del Biennio Specialistico in Arti Visive e Studi Curatoriali dell’Accademia, è culminata nell’evento digitale BacteriArt Day, che si è tenuto il 21 aprile.

Otto le opere selezionate esposte in mostra, visionate poi da una giuria internazionale presieduta da Alessandro Cannavò, Caporedattore di Corriere della Sera, e composta da eminenti personalità in campo artistico e scientifico, per confermare nuovamente il valore e la ricchezza che nascono dall’incontro di competenze diverse: Lucia Aspesi, Assistente Curatrice di Pirelli HangarBicocca, Patrizia Brigidi, Rector's Delegate for European Research Department of Medical and Surgical Sciences dell’Università di Bologna, Eva Fabbris, Exhibition Curator di Fondazione Prada, Arianna Rolandi, Direttore Scientifico e Relazioni Esterne di Yakult Italia, Nomeda & Gediminas Urbonas, docenti del Massachusetts Institute of Technology - MIT, Cambridge, oltre ai referenti dell’Accademia Marco Scotini, NABA Arti Visive Department Head e Andris Brinkmanis, Course Leader del Triennio in Pittura e Arti Visive.

Attraverso il progetto BACTERIART, from invisible to visible, i batteri escono dai laboratori per diventare visibili, concreti e tangibili grazie all’arte che, da sempre, aiuta a comprendere anche ciò che i sensi non sono in grado di cogliere.

Area: Visual Arts
Corso di Studi: Pittura e Arti Visive
Campus: NABA Milano
In collaborazione con: Yakult Italia

Project Leaders

Marco Scotini
Course Leader Biennio Specialistico in Arti Visive e Studi Curatoriali
Course Leader Biennio Specialistico in Arti Visive e Studi Curatoriali
Marco Scotini
<p>Marco Scotini &egrave; Direttore Artistico di FM Centro per l&rsquo;arte contemporanea, Milano, e Responsabile del programma espositivo del PAV, Parco Arte Vivente, Torino. &Egrave; Direttore Scientifico dell&rsquo;Archivio Gianni Colombo e dell&rsquo;Archivio Bert Theis e dal 2019 &egrave; membro dell&rsquo;Italian Council. Dal 2004 &egrave; Arti Visive Department Head di NABA. Dopo numerose collaborazioni con istituzioni artistiche internazionali (Van Abbemuseum, Eindhoven, Documenta, Kassel, MAXXI, Roma, SALT, Istanbul, Castello di Rivoli), ha curato il Padiglione dell'Albania alla Biennale di Venezia (2015), co-curato la prima Biennale di Anren in Cina (2017) ed &egrave; stato Direttore Artistico della 2nd Yinchuan Biennale (2018). Tra le pubblicazioni pi&ugrave; recenti: Utopian Display. Geopolitical Curating (Quodlibet NABA Insights, 2019), Politiques de la V&eacute;g&eacute;tation (Eterotopia France, 2019), Artecrazia (DeriveApprodi, 2017).</p>
Andris Brinkmanis
Course Leader Triennio in Pittura e Arti Visive
Course Leader Triennio in Pittura e Arti Visive
Andris Brinkmanis
<p>Andris Brinkmanis &egrave; un critico d&rsquo;arte e curatore di origine lettone, che vive tra Milano e Venezia. Collabora con diversi giornali e riviste tra cui Il Corriere della Sera, Alfabeta 2, Arte e Critica, Flash Art International, Studija, ed &egrave; International Editor della rivista No Order. Art in a Post-Fordist Society. Tra 2007 e 2013 ha collaborato con i Padiglioni della Lettonia, Estonia e Asia Centrale alla Biennale di Venezia. Ha fatto parte del team curatoriale di Documenta 14 (2017), 2nd Yinchuan Biennale (2018) e ha curato <em>Infancy and History</em>, OCAT Institute, Beijing (2019). Docente in NABA dal 2009, dal 2013 &egrave; Course Leader del Triennio in Pittura e Arti Visive. La sua ricerca si concentra su temi quali l'educazione alternativa e il rapporto tra l&rsquo;educazione e il campo della cultura visiva.</p>
Chiara Lupi
Coordinamento e Exhibition Curator Bacteriart
15
Studenti coinvolti

Francesco Scalas, Giacomo Segantin, Olivier Russo, Sofia Gasparoli, Jessie Yu, Francesca Dalpi, Elena Marcon, Matilde Villa, Marika Vitrani, Alessandra Di Rito, Marie Nicole Gianfrate, Axel Gradito, Emma Damiani, Francesca Lapris, Nicolò Soligo

Progetti simili

Pop! Abitare, voce del verbo popolare (Volume 2)
_MM

Pop! Abitare, voce del verbo Popolare è una rivista dedicata agli abitanti delle case popolari del Comune di Milano. E 'stampato in più di 30 '000 copie e distribuito a tutti gli inquilini delle case popolari della città, direttamente nelle loro caselle di posta. Si tratta di un progetto promosso da MM Spa, che raggiunge oltre 50'000 persone.

Pop! Abitare, voce del verbo popolare (Volume 1)
_MM

Pop! Abitare, voce del verbo Popolare è una rivista dedicata agli abitanti delle case popolari del Comune di Milano. E' stampato in più di 30'000 copie e distribuito a tutti gli inquilini delle case popolari della città, direttamente nelle loro caselle di posta. Si tratta di un progetto promosso da MM Spa, che raggiunge oltre 50'000 persone.

Workshop
Beyond the Visible
_Alnylam Pharmaceuticals

Una collezione di opere d'arte per sensibilizzare il pubblico su una malattia sconosciuta come la porfiria epatica acuta. Il progetto invita lo spettatore ad andare oltre, a cercare una realtà diversa che normalmente non tutti possono vedere.