QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Il Progetto

50 studenti provenienti da 6 differenti aree disciplinari, 6 prestigiose aziende internazionali, coinvolte attraverso 20 rappresentanti aziendali, insieme a 5 mentor, scelti all’interno della Faculty dell’Accademia: questi sono i numeri che hanno contraddistinto la prima Digital Design Marathon, che si è svolta il 6 e il 7 giugno, per la prima volta completamente in digitale grazie a webinar live, contenuti registrati e virtual room.

Una sessione creativa di 48 ore, basata sull’approccio del Design Thinking, che ha coinvolto una selezione di studenti di NABA in una sfida basata su più brief co-progettati da NABA e dalle aziende partecipanti: Cisco Systems, PoliS-Lombardia, LEGO®, MM, Sodexo Italia e ATPL.

Tema generale della Marathon è stato “Tomorrow is urgent”, scelto dall’Accademia per stimolare gli studenti a indagare i possibili scenari di innovazione e cambiamento di NABA e delle forme di collaborazione con le aziende nel prossimo futuro post-pandemia, attraverso lo studio di soluzioni applicabili nell’immediato per consentire in tal modo di elaborare proposte anche su campagne già in corso.

Area: Communication and Graphic Design, Media Design and New Technologies, Design
Campus: NABA Milano
In collaborazione con: Agenzia TPL Cisco Lego MM Polis Lombardia Sodexo
Brief

Lo scopo del progetto è definire nuove strategie e rilevare nuovi servizi (o migliorare quelli esistenti - il cibo è solo una parte del quadro globale) per sostenere studenti, insegnanti e famiglie. Ciò significa fornire un ambiente sicuro e sano, offrendo una transizione senza soluzione di continuità verso la normalità, migliorando la qualità della vita di tutti gli utenti. La soluzione dovrebbe essere costituita da un pacchetto di servizi in loco che possano essere distribuiti da istituzioni pubbliche e private ed economicamente sostenibili, fornendo, tra questi, un servizio su misura che potrebbe essere una valida alternativa contro la tendenza alla consegna di cibo.

Brief

Lo scopo del progetto è immaginare nuove soluzioni digitali che colleghino le persone di una grande organizzazione multinazionale (ad es. commerciale, ONG, istruzione, amministrazione) stimolando la ricerca e l'innovazione attraverso la collaborazione di più gruppi di pari e partner situati in luoghi diversi in tutto il mondo. Scopo della soluzione è lo scambio di dati, compiti, argomenti, organizzazioni e risultati, al fine di orchestrare tutte le azioni dedicate all'innovazione e di massimizzare lo scambio di idee, creando la base per un'ispirazione vivace e divertente, auto-educando la comunità di ricerca.

Brief

L'obiettivo del progetto è quello di immaginare uno scenario che responsabilizzi il modo digitale di comunicare Learning-Through-Play e promuova il tempo libero creativo per i giovani adulti. Aggiungere un tocco alle esperienze digitali per aumentare il coinvolgimento e utilizzare la tecnologia digitale per migliorare e non solo simulare vecchi modelli analogici.

Brief

L'obiettivo del progetto è quello di immaginare una cellula dell'ecosistema locale in grado di consentire una corretta gestione del tempo “scuola-casa-tempo libero”, la riduzione dei costi energetici, una migliore qualità della vita per le persone, la riduzione dell'inquinamento e migliori relazioni tra i vicini. Una rete di servizi incentrati sui cittadini, ospitati da case e complessi edilizi.

Brief

L'obiettivo del progetto è quello di immaginare un nuovo servizio di trasporto pubblico con un rapporto davvero fluido con gli utenti, basato su un flusso di dati continuo e feedback, in grado di trasformarsi rapidamente per soddisfare esigenze specifiche in termini di utenti, aree geografiche, ore, ecc. ed adattabili ad eventi temporanei.

Brief

Il progetto si propone di immaginare un nuovo scenario di formazione in grado di creare esperienze significative sul mondo impersonale remoto, in grado di riconnettersi e imparare l'uno dall'altro esperienza. Un campus ibrido, sia fisico che virtuale che genera reti nuove e informali che espandono il nostro ambiente culturale e incoraggiano il lavoro di gruppo e l'apprendimento peer-to-peer.

Project Leaders

Luca Poncellini
Progettazione e Arti Applicate Department Head
Progettazione e Arti Applicate Department Head
Luca Poncellini
<p>Luca Poncellini &egrave; un architetto e designer con un Phd in Storia dell&rsquo;Architettura e Urbanistica. Partner dello studio Cliostraat fino al 2009, ha curato progetti e tenuto lecture in Italia e all'estero. I suoi lavori sono stati esposti anche alla Biennale di Venezia, al Van Alen Institute di New York, all&rsquo;ETH di Zurigo, al MAGA di Gallarate, alla Triennale Milano. Nel 2008 ha co-curato la mostra retrospettiva Laszlo Hudec, in collaborazione con il Consolato Ungherese a Shanghai. Dal 2013 &egrave; Course Leader del Biennio di Interior Design di NABA. Tra il 2015 e il 2019 ha diretto le attivit&agrave; del laboratorio di ricerca e il progetto C-Park. Dal 2019 &egrave; Department Head del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate di NABA.</p>
Giorgio Laboratore
Project Leader
Gregorio Poggetti
Project Leader
Fabiola Nerdecchia
Project Leader
50
Studenti coinvolti

Jacopo Degiorgi, Caterina Gugea, Michela Panizza, Annalisa Spera, Ludovica delle Canne, Gaia Battisti, Giorgio Galuppo, Asia Lodedo, Concetta Ventrice, Gaia Ferrario, Mirco Tamborini, Salvatrice Cammisuli, Luca Candiota, Giulia Campaiola, Davide Bernasconi, Siri Crespi, Samuele Piacenza, Ilaria Pirro, Francesco Regante, Lorenzo Bevacqua, Letizia Bultrini, Emanuele Carlucci, Magda Cicchitti, Andrea Taglialegami, Marco Petrone, Giulia Mingucci, Elena Ciuffreda, Alessandra Ettori, Ginevra Turco, Caterina Celio, Sarah Giavenni, Andrea Marchini, Elisa Pagani, Alessandra Saporita, Joshua Billsborough, Louisa Buck, Martina Cannizzaro, Ekaterine Lomaio, Francesco Magni, Andrea Bartoli, Carolin Mittermair, Ismaele Bonomini, Paolo Nocera, Yuri Falcioni

Progetti simili

Design Marathon
Smart Museum
_Cisco

Una ricerca collettiva sull'integrazione delle più recenti tecnologie per cambiare l'esperienza di visitare un museo e di godere dell'arte; sulla possibilità di spingere l'esperienza individuale o collettiva dell'arte ad un nuovo livello.

Design Marathon
Beyond Learning
_Cisco

Lo scopo del progetto è quello di re-immaginare l'esperienza di apprendimento e creare nuove forme di ambienti relazionali per l'educazione, il lavoro e la co-creazione, costruiti intorno al nostro nuovo Cisco Spark™ Board.

Workshop
Il Design dell'acqua
_MM

Gli studenti del Biennio di Product and Service Design hanno definito, insieme all'Azienda MM, una serie di collezioni di oggetti contenitori per l'acqua e di oggetti dedicati al merchandising della Centrale dell'Acqua.