QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Il Progetto

Gli studenti del Triennio in Fashion Design hanno partecipato a un workshop in collaborazione con l'azienda tessile giapponese Kuraray. Il progetto vuole riflettere sull'uso del Clarino, un materiale sintetico simile alla pelle.

Gli alunni, divisi in gruppi, sono stati invitati dai docenti Colomba Leddi, Alessandro Manzi, Miao Ran e Simone Liscio a lavorare su alcuni macrotemi legati al nesso tra innovazione, moda e sostenibilità. I migliori 5 progetti selezionati da Kuraray, sono stati realizzati e messi in scena nel "Paesaggio della nostra terra" in occasione della Design Week 2018.

La messa in scena del progetto è stata curata da S.C. Artroom. Gli oggetti sono stati esposti su una grande roccia che ricorda un'isola.


Il business della moda è diventato una realtà incredibilmente enorme. Molte persone usano la moda per esprimere la propria identità, che è mutevole: questo è il gioco di costume. I vestiti sono i generatori di tutte le identità che una persona può indossare. A volte, sembrano quasi essere più importanti delle persone stesse. Sempre più vestiti vengono prodotti, a un ritmo sempre più veloce, in un ciclo continuo. Siamo esseri umani; siamo nati, cresciamo, e quando moriamo, la nostra presenza fisica scompare perché siamo fatti di materia organica. Ma i vestiti continuano ad esistere anche dopo l'uso - vestiti sia sostenibili che non sostenibili - la loro esistenza fisica sopravvive finché non vengono bruciati. Non possiamo immaginare quante tonnellate di i vestiti vengono prodotti ogni anno. E quanti nei prossimi 50, 100 o 150 anni? La nostra terra sarà coperto di vestiti. E se diventassero un paesaggio caratteristico sul nostro pianeta? O forse l’unico?

Area: Fashion Design
Corso di Studi: Fashion Design
Campus: NABA Milano
In collaborazione con: Kuraray

Project Leaders

Colomba Leddi
Area Leader Fashion Design
Area Leader Fashion Design
Colomba Leddi
<p>Dopo varie collaborazioni con diversi stilisti tra cui Nanni Strada, nel 1992 Colomba Leddi entra nel Gruppo Frammenti e sperimenta tecniche artigianali da applicare nell&rsquo;abbigliamento. Nel 1996 apre il suo atelier a Milano, dove si trovano creazioni e tessuti unici, e la griffe &egrave; presente nelle migliori boutique italiane ed estere, tra cui Biffi a Milano, Philippe Model Maison a Parigi, HP Deco in Giappone, Thimbloom in Corea e Bird Boutique in Nuova Zelanda. Partecipa a fiere e mostre collettive in Italia e all&rsquo;estero, tra cui Passeggiata evanescente, con Melina Mulas, Galleria Le 5 Venice, Venezia (2010), W. Women in Italian Design al Triennale Design Museum, Milano (2016-2017), Documenta 2020 &ndash; Windows in pandemic, Tsinghua University Art Museum Beijing (2020). Lavora inoltre come costumista teatrale e cinematografica e ha insegnato in diverse universit&agrave; e accademie.</p>
Alessandro Manzi
Project Leader
Miao Ran
Project Leader
Simone Liscio
Project assistant
17
Studenti coinvolti

Claudia Bucceri, Giulia Romano, Sonia Triano, Noussayba Khouribech, Victoria Mihaila, Michela Rassu, Milena Venegoni, Simona Hristova, Chiara Marchetti, Francesca Bortolotti, Maria Capellaro, Yifang Li, Camilla Sanni, Miriam Liccardo, Milko Sambataro, Franca Marta Tomaino, Alessia Pia Cagiano

Progetti simili

Workshop
Alpaca del Perù
_PromPerù Italia

Il marchio settoriale Alpaca del Perù è uno dei protagonisti di Pitti Filati 89. In questa edizione è stato presentato anche l’outfit frutto del progetto in collaborazione tra PromPerù Italia e gli studenti del 2° e 3° anno del Triennio e del 1° anno del Biennio Specialistico dell'Area Fashion Design di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti.

Workshop
Second life uniform
_BIVIO Milano

BIVIO Milano lancia una sfida agli studenti del Triennio di Fashion Design NABA per la progettazione di un “accessorio/divisa” che distingua lo staff BIVIO, utilizzando capi di second hand per dar vita a nuove forme riducendo gli sprechi di produzione.

Workshop
Dejeuner sur l’herbe
_Philosophy di Lorenzo Serafini

NABA e Philosophy di Lorenzo Serafini presentano una co-design collaboration che vede come protagonisti gli studenti del Triennio in Fashion Design, indirizzo Fashion Styling and Communication, nel realizzare innovativi contenuti digitali creativi interpretando i look della collezione Primavera Estate 2021 disegnata da Lorenzo Serafini.