QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

L’Accademia è felice di comunicare che lo studente del Triennio in Media Design e Arti Multimediali, indirizzo Filmmaking, Federico Dematté, con il cortometraggio "Inchei", selezionato alla 36esima edizione della Settimana Internazionale della Critica del Festival del Cinema di Venezia, nella sezione Short Italian Cinema, si è aggiudicato il Premio al Miglior Cortometraggio e il Premio alla Migliore Regia.

“Inchei”, prodotto da Nieminen Film e distribuito da Premiere Film, è un corto che, nel labile confine tra documentario e fiction, racconta con uno stile personale lo spaccato di vita di un ragazzo rom della periferia milanese, restituendo emozioni autentiche in pochi minuti. Un risultato eccezionale per uno studente in corso, premiato da SIC@SIC (Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica), iniziativa nata in supporto allo sviluppo del nuovo cinema italiano, che dal 2016 propone una selezione di cortometraggi di giovani autori italiani presentati in prima mondiale, occasione di grande visibilità a livello internazionale e che vede per il secondo anno di fila la presenza di uno studente dell’Accademia.

A questo importante riconoscimento si affianca la notizia di un altro risultato: la presenza di Simone Bozzelli, alumnus del Triennio in Media Design e Arti Multimediali di NABA, già premiato nella sezione SIC@SIC del Festival del Cinema di Venezia lo scorso anno con il film "J'ador", alla 74a edizione del Locarno Film Festival. Il suo cortometraggio "Giochi”, è stato infatti selezionato nella sezione Pardi di Domani nella passata edizione del festival elvetico, tenutasi dal 4 al 14 agosto 2021 e che ha visto la direzione artistica di Giona A. Nazzaro, docente presso il campus romano di NABA.

Cover: “Inchei”, Federico Dematté

News correlate

NABA premiata al XX Spot School Awards

NABA è lieta di annunciare che gli studenti dell’Area Communication and Graphic ...

NABA vince nell’edizione 2021 del concorso Socially Correct

Complimenti alle studentesse del Triennio in Graphic Design e Art Direction Itziar Soto S&agr...

NABA presenta NABA Design Award

Si è svolta il 22 giugno all’ARIANTEO Chiostro dell’Incoronata di Milano l...