QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana e nella Top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art & Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Chi è il Concept Artist?

Artista e illustratore di Arti Visive, analogiche o digitali, volte allo sviluppo e alla progettazione di un’idea (concept) in cinema, tv, video games, animazione, automotive, fumetti, Live Entertainment, advertising e altri media per dare forma al suo prodotto finale.

Cosa fa un Concept Artist?

Il processo di un Concept Artist si regge sull’iterazione: più soluzioni alla stessa domanda vengono sviluppate attraverso schizzi, disegni progettuali ed illustrazioni, analogiche e digitali, in più step di lavorazione prima di raggiungere il design finale.

Tale processo viene utilizzato sia per sviluppare gli asset esecutivi del progetto, sia per condividere il work in progress nelle sue fasi con tutti i membri del team coinvolto: dal regista al committente.

Il termine nacque agli inizi degli anni ’30 nei primi Disney Studios dell’epoca.

Quali skills deve avere un Concept Artist?

  • Disegno: alto livello di conoscenza dell’anatomia, padronanza della prospettiva, teoria della luce e del colore e generale padronanza tecnica delle arti visive.
  • Problem Solving: lo sviluppo di un concept richiede più risposte ad una singola domanda, per identificare il design definitivo. Il concept artist è chiamato a sviluppare e proporre più soluzioni e alternative per ogni categoria del progetto in questione, interpretando il brief e stimolando la creatività dell’intero team.
  • Team work: capacità di lavorare in gruppo, impostando il proprio lavoro, la propria tecnica e i propri file in un’ottica di lavoro di squadra, tenendo conto della pipeline di lavoro, rispetto delle deadline, rispetto della gerarchia di ruoli.
  • Padronanza dell’equazione qualità/quantità/tempo: ottimizzare con dedizione ed esperienza l’equazione che riguarda la propria produttività in termini di quantità, preservando il massimo della qualità di output nel minor tempo possibile.
  • Curiosità, Open mindset, Creatività: innato talento creativo coltivato regolarmente grazie ad una mente sempre aperta, curiosa e incline alla conoscenza del nuovo in tutte le principali discipline creative: arte, cinema, tv, musica, gaming, architettura, design, moda, teatro, sport.

Come diventare un Concept Artist?

Il Concept Artist è figura fondamentale in tutti i principali studi creativi di Entertainment e Live Entertainment. Un percorso specializzato che garantisca una formazione dei principi di base di modellazione 3D, VFX, Game, Sceneggiatura, Storyboard, Concept Art, Illustrazione e cultura dello spettacolo può favorire l’inserimento all’interno di un team, a partire da collaborazioni di stage, per poi passare ad assunzioni come Junior Concept Artist con la prospettiva di crescita futura all’interno dell’azienda come Senior Concept Artist e poi Art Director a supervisione del team di illustratori.

Cosa studiare per diventare Concept Artist?