20+21 is still 40. NABA compie 40 anni.
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Si è svolta il 10 dicembre in live streaming sul canale YouTube di NABA, la premiazione dei progetti vincitori della prima edizione dei NABA Communication Awards, nati per celebrare l’evoluzione dei linguaggi, degli stili e dei mezzi di comunicazione attraverso i progetti degli studenti dell’Area Communication and Graphic Design dell’Accademia.

Per ognuna delle 15 categorie, suddivise tra creatività e crafting e tra i progetti realizzati dagli studenti Undergraduate, ovvero quelli del Triennio in Graphic Design e Art Direction, e Postgraduate, ovvero quelli del Biennio Specialistico in Design della Comunicazione e del Master Accademico in Creative Advertising, è stato selezionato un vincitore da una giuria di esperti e professionisti provenienti dal mondo della creatività, del design, della pubblicità, dell’editoria e della produzione.

Numerosi premi sono stati assegnati ai migliori progetti degli studenti Undergraduate, nelle categorie:

  • Campagna Integrata: “Wake Up Your Dead Lover” di Nicolò Etiopia e Valerio Pastafiglia;
  • Digital ADV: “Aimo” di Riccardo Rossi;
  • Scenari Futuri: “Observedi Sara Tigano, Greta Tommasoni e Gaia Varani;
  • Brand Identity: “Welcome to automation” di Marzia Cimino, Luca Fossati e Beatrice Gallazzi;
  • Packaging Design: “Imaginary Shops” di Elisabetta Vedovato;
  • Motion Graphic: “Scuf “di Riccardo Rossi;
  • Animazione: “Tales of Creation” di Lorenzo Mercanti;
  • Illustrazione: “Together (for Sues)” di Yuri Falcioni;
  • Editoria: “Per//Re/Verse” di Maddalena Stanca;
  • Editoria Digitale: “Mun Fanzine” di Nicolò Etiopia;
  • Visual Sperimentale: “Passaggi” di Roberta Steri.

I premi assegnati ai migliori progetti degli studenti Postgraduate sono stati all’interno delle categorie:

  • Campagna Integrata: “EverybodyFUQs” di Ilaria Improta, Giorgia La Pegna, Shaurya Marhur, Gabriele Spallino e Beau Tomassen;
  • Campagna Esterna: “Legambiente” di Annachiara Rossi, Yara Saad e Sarah Zago;
  • Brand Identity: “Quassù (Aprica)” di Melissa Buzzi, Irene Martinelli, Marco Terrizzi, Lorenzo Testoni e Qixin Zhou;
  • Editoria Digitale: “Stikazine” di Francesco Mereu.

Nel corso della premiazione sono infine stati assegnati i seguenti Premi Speciali:

  • “Grand Prix” riservato al migliore progetto individuato tra tutte le categorie, vinto da “Tales of creation”, il progetto di Lorenzo Mercanti, studente del Triennio in Graphic Design e Art Direction;
  • “Best Rank Lecturer” assegnato ad Alberto Bettinetti, docente di Sperimentazioni Visive, Illustrazione, Grafica Sperimentale e Tecniche di visualizzazione nell’Area Communication and Graphic Design di NABA;
  • “Best Rank Students” assegnato ad Araya Rujikanjanarat, Nicolò Etiopia, e Yuri Falcioni, rispettivamente studenti del 1°, del 2° e del 3° anno del Triennio in Graphic Design e Art Direction;
  • “Killing Brief” conferito al progetto realizzato da Gianmarco Gallo, studente del 2° anno del Triennio in Graphic Design e Art Direction del campus di Roma, che, grazie alla collaborazione con Acer, azienda leader mondiale nel settore ICT, è stato premiato con una workstation ConceptD, la nuovissima gamma di prodotti dedicati ai creator, per aver sviluppato la creatività più coerente con il brief condiviso dalla stessa azienda.

La cerimonia di premiazione guidata da Patrizia Moschella, NABA Communication and Graphic Design Area Leader, e Fabio Pelagalli, Course Leader del Biennio Specialistico in Design della Comunicazione, ha visto susseguirsi numerosi interventi tra cui la lecture del professor Giuseppe Mazza che ha aperto una riflessione sul futuro della comunicazione. Infine è stato svelato il vincitore del “Premio Davide Bombonato”, iniziativa realizzata in collaborazione con Dolci ADV, dedicato all’alumnus NABA e collaboratore dell’agenzia recentemente venuto a mancare; il premio è stato assegnato alla studentessa Inka Mantovani per il progetto di tesi Fly to Paradise, che avrà così l’occasione di svolgere uno stage extracurriculare all’interno dell’agenzia Dolci ADV.

I migliori progetti dei NABA Communication Awards sono stati inoltre inseriti in un catalogo cartaceo, con il progetto grafico di blisterZine, che raccoglie i contributi e le riflessioni dei presidenti di giuria di ogni categoria del concorso sul tema proposto The New Creative Generation. Coded and decoded.

News correlate

Alumnus NABA per “Wolfgang Amadeus e le grandi fiabe musicali”

L’alumnus del Triennio in Scenografia Riccardo Sgaramella ha partecipato a due eventi p...

NABA premiata all’epda Award

NABA è lieta di annunciare che gli studenti del Triennio in Graphic Design e Art ...

NABA a Cantica21

NABA è orgogliosa di annunciare che Cantica21, bando pubblico a sostegno dell&rsq...