QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana e nella Top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art & Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

NABA annuncia la sua partecipazione alla Milano Design Week 2024 con interessanti collaborazioni, oltre all’installazione “I am what i throw away”, in collaborazione con AMSA - Gruppo A2A all’interno della mostra-evento INTERNI Cross Vision Per FuoriSalone 2024, dal 15 al 28 aprile nel Cortile d’Onore dell’Università degli Studi di Milano (Via Festa del Perdono, 7). Dal 16 al 21 aprile, il B&B HOTEL Milano City Center Duomo, situato in via San Tomaso 4, all’interno di Brera District, una delle zone protagoniste del Fuorisalone, ospiterà in mostra le lampade “Pierrot” e la poltrona “Freya” create dagli studenti NABA dell’Area Design.

Dal 15 al 21 aprile, inoltre, in via Solferino 28, saranno in mostra i progetti vincitori del concorso per la reinterpretazione creativa del logo di A2A Life Company da parte degli studenti dell’Area Communication and Graphic Design. Negli stessi giorni si terrà anche la mostra “Oggetti d’evasione”, ospitata da Milano Makers alla Fabbrica del Vapore a Milano, in via Procaccini 4, basata su una collezione di oggetti autoprodotti dai detenuti del carcere di Bollate, raccolta e reinterpretata dagli studenti NABA del Biennio Specialistico in Social Design.

 

NABA in collaborazione con B&B Hotel Milano City Center Duomo a Fuorisalone 2024: le lampade “Pierrot” e la poltrona “Freya”

In mostra presso il B&B HOTEL Milano City Center Duomo i progetti Made in NABA: “Pierrot” è una collezione di lampade da tavolo composte da un tronco di cono in ceramica smaltata e un piano in plastica riciclata, che si accendono utilizzando una piccola sfera. A cura di Claudio Larcher (NABA Design Area Leader), Germana De Michelis (Course Leader del Triennio in Design dell’Accademia a Milano), Natascia Fenoglio  (Docente NABA), Carmelo Zocco (NABA Design Laboratory Manager) e Valeria Martignoni (NABA Design Laboratory Specialist) e gli studenti dell’Area Design dell’Accademia Luca Capriccioni, Manuji Colucci, Giulia de Franco, Federico Giuberti, Gabriele Giusti, Benedetta Licini, Sebastian Lopez, Bianca Marossero, Roberto Milanetto, Giulia Moretti, Edoardo Oggioni, Arcangelo Pettinati, Gabriele Riscazzi, Lola Toetzke e Lucrezia Zaramella, il corpo delle Pierrot può essere decorato e personalizzato: per questa prima edizione si veste con texture ispirate a Milano, città in cui la lampada è stata ideata e prodotta.

In mostra in via San Tomaso 4 anche “Freya”, la poltrona creata dallo studente NABA Tommaso Chiusi, che rappresenta un punto d’incontro tra l’avanguardia dell’intelligenza artificiale e la sensibilità del design parametrico. Offre infatti una nuova prospettiva sul futuro dell’arredamento, avvalendosi di un processo di sviluppo dove l’intelligenza artificiale, più che un semplice strumento, agisce come partner creativo, facilitando la scoperta di forme che sono ponte tra natura ed essere umano.

I progetti vincitori del concorso per la reinterpretazione del logo di A2A Life Company a Fuorisalone 2024: l’esposizione

A Fuorisalone 2024 verranno esposti anche i 5 progetti vincitori del contest in collaborazione con A2A Life Company, che ha visto gli studenti del Triennio in Graphic Design e Art Direction impegnati a reinterpretare il logo dell’azienda, in particolare il 2 posto tra le due A, rispondendo ai valori, alle aree di business, alle tematiche e ai pillar cari e vicini al brand. I progetti selezionati, degli studenti Emma Conedera, Giulia Gollin, Carlotta Ianuzzi, Manuel Petrone e Riccardo Pioggia saranno in mostra dal 15 al 21 aprile in via Solferino 28.

“Oggetti d’evasione” a Fuorisalone 2024: la mostra 

La presenza di NABA al Fuorisalone 2024 prosegue con la mostra “Oggetti d’evasione”. Curata da Alessandro Guerriero (docente NABA) e ideata con Lorenzo Coppola (docente NABA) e Valentina Dalla Costa (Course Leader Bienni Specialistici dell’Area Design), si basa sul tema del design spontaneo degli oggetti prodotti dai detenuti del carcere di Bollate. Questi, raccolti con i metodi tipici della ricerca antropologica che analizza il contesto e le storie individuali di chi li ha prodotti, hanno permesso di tessere un racconto della quotidianità della vita detentiva, indagandone i significati. Lo sguardo antropologico si è quindi confrontato con quello più strettamente estetico, trattando questi oggetti come particolari forme di design la cui rilettura, oggetto della mostra, è stata affidata agli studenti NABA del Biennio Specialistico in Social Design Davide Campoli, He Xing, Jingdan Yu, Karen Zamitiz Bonilla Juárez, Morgana Schultze, Sara Millozza, Verena Langthaler, Xinia Fu e Yu Geng.