QS World University Rankings® by Subject: per il secondo anno consecutivo NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana e nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art & Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

NABA è lieta di annunciare che studenti del Triennio in Fashion Design del campus romano dell’Accademia, hanno avuto l’opportunità di prendere parte al workshop “Fashion Poetry” realizzato dallo storico della moda e curatore Olivier Saillard.

Il workshop, tenutosi dal 29 novembre al 1° dicembre nella sede di NABA a Roma, si è sviluppato a partire dal concetto di “abito dimenticato nell’armadio”, per donargli nuova vita attraverso il processo di rimodellamento poetico.  Oliver Saillard, con la collaborazione artistica di Axelle Doué, modella e performer, di Gaël Mamine, e di Aymar Crosnier, studio manager di Studio Olivier Saillard, ha coinvolto gli studenti nella manipolazione e nella trasformazione degli abiti smessi.

Il culmine dell’esperienza formativa è stata una performance realizzata allo scopo di restituire agli studenti la consapevolezza di come il design di progetto possa incrementare il valore degli abiti anche quando sembra che abbiano perso la propria attrattiva, attraverso l’esplorazione critica del concetto di luxury nel fashion design contemporaneo.

Olivier Saillard è stato direttore del fashion museum della città di Parigi, il Palais Galliera, fino al 2017. Da gennaio 2018 è stato Image and Culture Director di J.M. Weston ed è attualmente Director della Fondation Azzedie Alaia e initiateur di “Moda povera” dal 2019.

News correlate

Il Castello di Borgo Adorno, l’opera di Clemen Parrocchetti e i workshop in Textile Design

Un’opportunità formativa per imparare a fare sistema, per trasferire l’ere...

La partnership tra NABA e UNINETTUNO, il Master in Fashion Law

Un percorso pensato per formare figure legali e manageriali capaci di operare all’inter...

NABA partecipa a Milano Moda Graduate 2021

Anche quest’anno NABA ha preso parte a Milano Moda Graduate 2021, l’evento promos...