QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

NABA torna con una nuova Design Marathon, il format dell’Accademia giunto alla sua decima edizione, che si è svolta tra il 12 e il 14 marzo completamente in digitale, in collaborazione con Milano & Partners, l’agenzia di promozione ufficiale di Milano, che con il brand YesMilano promuove la città per attrarre nuovi visitatori, talenti e investimenti.

In questa edizione del workshop intensivo di 48 ore, NABA e YesMilano hanno sfidato 50 studenti delle Aree Communication and Graphic Design, Design e Media Design and New Technologies, divisi in 10 gruppi, a elaborare progetti innovativi e che rispondono alle esigenze attuali di una città come il capoluogo meneghino. Il brief dal titolo “Milano neighborhood by neighborhood” ha infatti coinvolto gli studenti dell’Accademia nell’ideazione di una campagna di comunicazione sviluppata attorno al tema della riscoperta della dimensione dei quartieri milanesi, a partire dalle domande “Come può il design portare i quartieri e le loro molteplicità/diversità al centro dell’identità di Milano e nella coscienza di chi vive la città ogni giorno? Come si racconta un quartiere e cosa lo rende distintivo?”. 

Complimenti al gruppo vincitore, composto dagli studenti del Biennio Specialistico in Nuove Tecnologie dell’Arte Elena Ciuffreda, Alessia Menetti, Giulia Mingucci, Marco Petrone, Ginevra Turco, che si sono aggiudicati il primo premio con il progetto “Una città, mille volti”, proponendo una campagna di affissioni che presenta un viaggio tra reale e virtuale nelle strade di Milano, nella quale l’immagine di un volto composto da molti altri volti, inquadrata con lo smartphone, permette l’accesso a una città digitalizzata attraverso un’app di realtà aumentata, invitando l’utente a scoprire “la sua Milano”.

Le due menzioni speciali sono state invece assegnate a “Milano Mashup” il progetto degli studenti del terzo anno del Triennio in Graphic Design e Art Direction e del Biennio Specialistico in Visual Design e Integrated Marketing Communication  Martina Cannizzaro, Magda Cicchitti, Luca Galli, Emanuele Rotoli, Xiaolu Zheng che mira a trasformare gli abitanti di Milano in creatori, attraverso opere crowd generated scaturite dai contenuti postati ogni giorno sui social network, divisi per quartiere grazie alle tecniche di geolocalizzazione; e “Milano Soundtrack” un progetto di data driven design che permette di accedere a delle playlist formate dai brani più ascoltati e più amati delle persone che abitano i suoi quartieri attraverso manifesti e installazioni in giro per la città, ideato dagli studenti del terzo anno del Triennio in Graphic Design e Art Direction e del Biennio Specialistico in Visual Design e Integrated Marketing Communication Davide Fraterno, Francesco Gigante, Laura Travaglini, Lorenzo Vio, Weyan Zhou.

Sui canali social di NABA è possibile scoprire la Design Marathon nei video dedicati all’evento.