QS World University Rankings® by Subject: per il secondo anno consecutivo NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana e nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art & Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

La lotta alla violenza di genere è al centro della collaborazione fra NABA e Real Time. L’iniziativa ha visto la realizzazione di un’opera d’arte da parte delle studentesse e degli studenti delle Aree Design e Visual Arts dell’Accademia. Qui, il segno di un impegno concreto a ridosso della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra il 25 novembre in tutto il mondo.

L’opera degli studenti NABA contro la violenza di generes

Cera e creta, materiali duttili modellati con forza e delicatezza: è un vero e proprio “archivio di gesti di coraggio”. La serie di piccole sculture è la sintesi delle sfumature, della complessità e della potenza di tutte le forme di lotta alla violenza sulle donne. Svelato il 23 novembre presso il campus di Milano di NABA, il lavoro nasce dal contributo di Sade Ekwedike, Ottavia Ferraris, Aldo Mucciarone e Aurora Possenti dell’Area Design così come da quello di Rebecca Momoli e Saverio Stoll dell’Area Arti Visive. A supervisionarne la realizzazione, l’artista e docente NABA Marco Bongiorni. L’opera verrà donata al centro antiviolenza di Portici dedicato a Teresa Buonocore che sarà inaugurato il 25 novembre.

L’evento in NABA e il documentario su Real Time

L’opera sottolinea l'importanza delle nostre azioni e ci aiuta a ricordare che il coraggio non sta solo dentro i libri degli eroi, ma anche nelle nostre mani. All’evento di unveiling ha preso parte anche Alessandra Cuevas. La sua storia e quella di sua madre Teresa Buonocore — uccisa per aver denunciato gli abusi subiti dalla figlia — è stata fonte di ispirazione per il lavoro degli studenti e viene raccontata nel documentario “Alessandra - Il coraggio di una figlia”. Presentato in NABA lo stesso 23 novembre, questo andrà in onda giovedì 24 novembre alle 21:20 su Real Time (in streaming su discovery+).

News correlate

POP!: il magazine di NABA e MM, le mostre dell’ADI Design Index 2022

“POP! Abitare, voce del verbo Popolare” racconta storie, progetti, desideri e vis...

NABA e l’intervento di street art a Milano per Sella SGR

La creatività è chiamata ad affrontare i temi della sostenibilità ambien...

Moda e sostenibilità: le collaborazioni, i progetti speciali e le collezioni Made in NABA

La conoscenza dei materiali alla base del percorso formativo dei giovani designer: grazie all...