QS World University Rankings® by Subject: per il secondo anno consecutivo NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana e nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art & Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

Un gesto per supportare la libertà creativa, per plasmare ambienti di studio e di lavoro equi e inclusivi: l’Area Media Design and New Technologies ha deciso di aderire alla Carta di Comportamento Etico per il Settore Audiovisivo promulgata dall’associazione Women in Film, Television & Media Italia (WIFTMI). Quest’iniziativa a supporto dei diritti delle donne è solo l’ultima di una serie di collaborazioni fra NABA e WIFTMI.

La collaborazione fra l’Accademia e WIFTMI

La prima associazione Women in Film nasce a Los Angeles negli anni Settanta in risposta al predominio maschile nell’industria cinematografica. Arrivata in Italia nel 2018, è diventata un punto di riferimento per la promozione della parità di genere nel settore audiovisivo. L’associazione no-profit incoraggia, supporta e incentiva una rappresentazione non stereotipata e multidimensionale della donna nei contenuti audiovisivi e mediali. Con l’adozione della Carta, l’Area Media Design and New Technologies certifica il suo impegno a sostenere un approccio libero, creativo e rispettoso della diversità di genere nella formazione delle future professioniste e dei professionisti della scrittura per l’audiovisivo.

Questa scelta rientra nelle dinamiche di un rapporto consolidato fra NABA e WIFTMI che va dall’organizzazione di Z-PITCH fino alla partnership nel nuovo Master Accademico in Screenwriting for Series in partenza presso il campus di Roma da ottobre 2022*. Ultima occasione di contatto in ordine cronologico è stato il talk che ha affrontato il tema della lente di genere nella realizzazione dei contenuti audiovisivi - evento tenutosi il 18 maggio all’interno del ciclo di conferenze ON/OFF Cinema Talks. Durante l’evento, la presidente dell’associazione Domizia De Rosa e Maria Grazia Li Bergoli (Project Manager di produzioni TV e Cinema) hanno presentato la metodologia di analisi di genere di WIFTMI e il suo approccio pragmatico agli strumenti disponibili per scelte realmente informate e creative.


*previa approvazione da parte del MUR attualmente in corso

News correlate

NABA presenta Contra-visione

Il 22 giugno, in collaborazione con il Teatro della Contraddizione, NABA ha presentato l&rsqu...

NABA presenta Il Rettangolo Elettrico

NABA è lieta di annunciare la pubblicazione di “Il Rettangolo Elettrico”, ...