QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
NABA è lieta di annunciare la pubblicazione di “Il Rettangolo Elettrico, il quarto volume della collana editoriale NABA Insights, diretta da Guido Tattoni, Direttore NABA, e Italo Rota, NABA Scientific Advisor, e pubblicata da Quodlibet editore, distribuito in libreria a partire dal 7 luglio.

A cura Guido Tattoni, “Il Rettangolo Elettrico” è un romanzo sperimentale di Simone Sarasso, autore e docente NABA, con la collaborazione di Camilla Carusi, Beatrice Lenzi, Valeria Remondi, Emma Zoe Rossi, arricchito da contributi ipertestuali di Amos Bianchi, Course Leader del Biennio Specialistico in Nuove Tecnologie dell’Arte, Vincenzo Cuccia, Course Leader del Triennio in Media Design e Arti Multimediali, Emanuele Lomello, Course Leader del Triennio in Creative Technologies, Italo Rota e Guido Tattoni, in forma di riflessioni teoriche, suoni, immagini.

“Il Rettagolo Elettrico” è la storia di formazione di un professore, i suoi colleghi e alcune studentesse che gravita intorno a un evento: un’installazione basata su un’intelligenza artificiale. Dai brainstorming ai test hardware e software fino alla data del debutto, le penne delle studentesse e del professore annotano, immaginano, imparano, raccontano.

La polifonia originaria del racconto fa esplodere la forma libro, offrendo percorsi di lettura inter- e iper- testuali e mediali, ed è arricchita da commenti e illustrazioni, vere e proprie linee di fuga del racconto che fanno di questo romanzo sperimentale una messa in pagina originale e unica di scrittura creativa e non creativa, e offrono al lettore ulteriori esplorazioni, demandandogli il piacere di scegliere il proprio percorso di lettura.

Nel testo del romanzo attraverso simboli sono stati innestati dei rimandi agli interventi di Guido Tattoni, che riflettono sulla dimensione accademica e formativa; a quelli di Amos Bianchi, che approfondiscono termini presenti nel testo; agli ipotetici “Quaderni di regia” redatti da Emanuele Lomello con tavole di Antony Kevin Montanari, concept designer e docente NABA; alle tavole di fumetti realizzati da Vincenzo Cuccia e dal fumettista Vincenzo Filosa; e l’apertura ad altri media prosegue con i QR code all’inizio di ogni capitolo, che guidano a tappeti sonori creati da Guido Tattoni per accompagnare l’esperienza di lettura.

“Il Rettangolo Elettrico fa parte della collana editoriale NABA Insights, una serie di concept book che raccolgono le riflessioni e gli spunti di ricerca inerenti le diverse discipline dell'Accademia. Della collana NABA Insights ricordiamo anche la pubblicazione dei volumi “Dizionario teatrale” a cura di Margherita Palli, Course Advisor Leader del Triennio in Scenografia, “Disegnare un cucchiaio per cambiare la città” di Claudio Larcher, NABA Design Area Leader, e Valentina Dalla Costa, Course Advisor Leader dei Bienni Specialistici dell’Area Design, e “Utopian Display. Geopolitiche curatoriali” a cura di Marco Scotini, NABA Arti Visive Department Head.