QS World University Rankings® by Subject: NABA è la migliore Accademia di Belle Arti italiana ed è presente nella top 100 delle migliori università del mondo per il settore Art&Design
I Corsi
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE LIVELLO VUOI OTTENERE?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO
CHE AREA TI INTERESSA?
SCOPRI IL TUO FUTURO

L’Area Media Design and News Technologies NABA e Triennale Milano sono orgogliose di presentare “Media Explosion. Intorno all’umano” un ciclo di quattro incontri, a cura del filosofo e docente NABA Leonardo Caffo e di Amos Bianchi, Media Design and New Technologies Area Leader, nell’ambito della programmazione online Triennale Upside Down.  

Gli appuntamenti si svolgeranno a partire dal 10 febbraio alle ore 18.00 nel primo incontro con la scrittrice, lecturer, artista e curatrice Joanna Zylinska dal titolo “AI Art: On Human and Machine Creativity”, nel corso del quale l’autrice si ricollegherà ai temi del suo recente volume “AI Art: Machine Visions and Warped Dreams” per esplorare il rapporto tra intelligenza artificiale, creatività e invenzione.

Il 24 febbraio sarà la volta di Stefano Quintarelli, imprenditore seriale e già professore di sistemi informativi, servizi di rete e sicurezza; seguirà il 10 marzo l’intervista alla scrittrice e poetessa Margaret Atwood e chiuderà il ciclo d’incontri la lecture dello scrittore Lev Manovich, che si terrà il 24 marzo.

Ogni incontro sarà seguito da una sessione di domande e risposte con il pubblico online con l’obiettivo di introdurre i partecipanti a letture originali e radicali delle relazioni contemporanee fra dispositivi mediali ed esseri umani da prospettive diverse, alla luce delle ricerche che i relatori coinvolti stanno svolgendo.

Tutti gli incontri saranno in inglese con traduzione simultanea in italiano, trasmessi in live streaming su Zoom e successivamente disponibili sul sito e sul canale YouTube di Triennale e NABA.

Cover: Sarah Ciracì, Click, 2016. Courtesy l'artista e galleria IPERCUBO