marco.jpg

Marco Scotini is the new member of the Deputazione Generale of the Fondazione Monte dei Paschi di Siena. He has been appointed during the last meeting of the Deputazione and has been selected among a list of candidates suggested by the MIBAC

Scotini joins the team of 14 people of the Deputazione Generale. All the members have been appointed by important important Italian Istitutions among which the Municipality of Siena and the MIBAC 

Tag
marco.jpg

Marco Scotini Ã¨ il nuovo membro della Deputazione Generale della Fondazione Monte dei Paschi, nominato nell’ultima seduta della Deputazione che si è tenuta nei giorni scorsi, selezionato dalla terna di candidati proposti dal MIBAC.

Scotini va a completare la composizione di 14 membri della Deputazione Generale, che prevede 4 membri designati dal Comune di Siena, 2 dall’Amministrazione Provinciale, 1 dalla Regione Toscana, 1 dall’Università degli Studi di Siena, 1 dall’Arcidiocesi di Siena-Colle Val d’Elsa e Montalcino, 1 dalla CCIAA, 1 dall’Università per Stranieri di Siena, 1 dalla Consulta del Volontariato, 1 dall’ITT e 1, per l’appunto, dal MIBAC

Tag
Gaia-Tagliapietra-Sid-me.jpg

NABA’s students will be the protagonists of an original learning experience: three days of art and music at Mare Culturale Urbano

WE ALL PUNK is a collective exhibition of photos, videos and multimedia projects produced by the students of the NABA’s Master in Photography and Visual Design. The show will take place and in the milanese space Mare Culturale Urbano, an important center for artistic production and social integration. WE ALL PUNK, is a multi-faceted and unusual investigation of the most rebel and disrespectful movement of the last century.

The exhibition will open to the public on September 14th at 6 pm and will be followed by a series of unmissable concerts:  The Andead - Andrea Rock’s Virgin Radio punk band- will play on Friday September 14th whereas The Garage Orchestra, followed by a Dj set by Gianluca Varona, will play on Saturday September 15th.

WE ALL PUNK is an exhibition curated by Luca Andreoni and Francesco Zanot, Photography Critic and Course Leader of the Master and will present the artworks by: Noemie Baumann, Lara Bordoni, Michela Ceccherini, Ana Raquel Da Silva Marques Medeiros, Giorgia Di Tria, Pietro Fiori, Vittoria Fragapane, Fabrizia Franco, Alessandra Gatto, Viviana Ginolfi, Renè Pangallo, Martina Parolo, Marco Pelos Spagno, Dario Picariello, Polina Shestakova, Gaia Tagliapietra, Isabela Vellozo Ribas, Sarah Wiedmann, Tongyu Wu, Fan Yang.

The exhibition is open to the public, free to access, with the following opening times:

Friday September 14th: 6 pm /10 pm
Saturday September 15th: 11 am /10 pm
Sunday September 16th:  11 am / 10 pm

Mare Culturale Urbano
Cascina Torrette,
Via Giuseppe Gabetti, 15
Milano

Tag
Gaia-Tagliapietra-Sid-me.jpg

Gli studenti di NABA saranno i protagonisti di un inedito percorso esperienziale che vedrà arte e musica dialogare per una tre giorni di eventi.

WE ALL PUNK è un collettivo di opere realizzate dagli studenti che hanno frequentato il Master in Photography and Visual Design di NABA e che avrà luogo negli spazi di Mare Culturale Urbano, centro di produzione artistica e di inclusione sociale. WE ALL PUNK, siamo tutti un po’ punk, è una variegata e inconsueta investigazione del movimento più irriverente e ribelle del secolo scorso tra fotografia, progetti video e progetti multimediali.

La mostra aprirà al pubblico venerdì 14 settembre alle ore 18.00 e sarà accompagnata da una serie di imperdibili concerti: la sera di venerdì 14 settembre suoneranno gli Andead, la punk band del celebre dj di Virgin Radio Andrea Rock e sabato 15 settembre sarà invece la volta dei Garage Orchestra e successivamente ci sarà un dj set di Gianluca Verona.

 WE ALL PUNK è una mostra a cura di Luca Andreoni e Francesco Zanot, Critico fotografico e Course Leader del Master e presenta i lavori di: Noemie Baumann, Lara Bordoni, Michela Ceccherini, Ana Raquel Da Silva Marques Medeiros, Giorgia Di Tria, Pietro Fiori, Vittoria Fragapane, Fabrizia Franco, Alessandra Gatto, Viviana Ginolfi, Renè Pangallo, Martina Parolo, Marco Pelos Spagno, Dario Picariello, Polina Shestakova, Gaia Tagliapietra, Isabela Vellozo Ribas, Sarah Wiedmann, Tongyu Wu, Fan Yang.

La mostra è aperta al pubblico, con ingresso libero, nei seguenti orari:

Venerdì 14 settembre: 18.00/22.00
Sabato 15 settembre: 11.00/22.00
Domenica 16 settembre: 11.00/22.00

Mare Culturale Urbano
Cascina Torrette,
Via Giuseppe Gabetti, 15
Milano

Tag
marco-scotini (1).jpg

Marco Scotini, NABA Visual Arts Head and MA in Visual Arts and Curatorial Studies Course Leader, was chosen by Artribune, along with other prestigious names. The well-known art magazine has asked nine personalities from the world of art, and not only, linked to the Milan scene, their personal vision of the city of Milan. Marco Scotini declared: "[...] The last three years have seen the full maturity of institutions such as excellent educational institutes, outstanding foundations, art galleries, specialized magazines and centers for art. [...] In Milan, the art environment is finally moving from generic activity to systematic employment"

Together with Marco Scotini, were interviewed: Carlo Cracco - Chef, Filippo Del Corno - Councilor for Culture of the City of Milan, Marco Lanata - General Manger Hangar Bicocca, Beatrice Trussardi - President Trussardi Foundation, Astrid Welter - Head of Programs Prada Foundation, Alessandro Rabottini - Artistic Director miart.

http://www.artribune.com/arti-visive/2018/06/milano-cultura/4/

Tag
marco-scotini (1).jpg

Marco Scotini Direttore di NABA Arti Visive e Course Leader del Biennio in Arti Visive e Studi Curatoriali è stato scelto, insieme ad altri illustri nomi, da Artribune. Il noto magazine d’arte ha chiesto a nove personaggi di spicco del mondo dell’arte, e non solo, legati al panorama milanese, la loro personale visione della città di Milano.

Marco Scotini ha così commentato: “[…] Gli ultimi tre anni hanno visto la piena maturità di istituzioni già attive da tempo: ottimi istituti nel campo della formazione, eccellenti fondazioni, un alto tasso di gallerie esemplari, riviste specializzate e centri per l’arte. […] A Milano, l’ambiente dell’arte sta finalmente passando da attività generica a occupazione sistematica all’altezza dei tempi.”

Oltre a Scotini, sono stati intervistati Carlo Cracco - Chef, Filippo Del Corno – Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Marco Lanata – General Manger Hangar Bicocca, Beatrice Trussardi – Presidente Fondazione Trussardi, Astrid Welter – Head of Programs Fondazione Prada, Alessandro Rabottini – Direttore Artistico miart.

http://www.artribune.com/arti-visive/2018/06/milano-cultura/4/

Tag
MARIA-CAPELLARO---news.jpg

Maria Capellaro, BA in Fashion Design student, won the Lectra Award on the occasion of the international contest launched by ISKO, world leader in denim production.

Isko I-Skool Denim Talent, at its fifth edition, is the contest that rewards the creativity of the students of the most important fashion and marketing schools in the world: over 200 participants coming from all countries, including the United States, China and South Korea.

UnDocumented is the theme of this year: a blank page to write a story where denim can connect people.

Congratulations to our student who achieved the important award thanks to her project “Twins or alterego?”

Photo credits: Stefania d’Alessandro

Tag
MARIA-CAPELLARO---news.jpg

Maria Capellaro, studentessa del Triennio in Fashion Design  ha vinto il Premio Lectra in occasione del contest internazionale lanciato da ISKO, leader mondiale nella produzione del denim.

Isko I-Skool Denim Talent, giunto alla sua quinta edizione, è il contest che premia la creatività degli studenti delle scuole di moda e marketing più importanti del mondo: oltre 200 i concorrenti in arrivo da tutti i Paesi, compresi Stati Uniti, Cina e Corea del Sud.
UnDocumented Ã¨ stato il tema di quest'anno: una pagina bianca per scrivere una storia in cui il denim possa unire tutte le persone.

Congratulazioni alla nostra studentessa che con il suo progetto “Twins or alterego?” si è aggiudicata l’importante riconoscimento.

Photo credits: Stefania d’Alessandro

Tag
moschella_news.jpg

Diletta Fachechi and Giacomo Fagandini, BA in Graphic Design and Art Direction students, supervised by the teacher Piero Bagolini, won the 11’ edition of Socially Correct, the social communication contest. The initiative organized by "Paolo Ettorre - Socially Correct" Association, in collaboration with the General Directorate for Students, Integration and Participation of the Ministry of Education, University and Research, proposed the theme of cyberbullying.

The jury unanimously voted the project titled 'Cyberbullying. Vincilo Giocando' for its effectiveness and originality. "The project was greatly appreciated for the idea of the App which transforms a real drama into a positive key" (Annette Ettorre, Associazione "Paolo Ettorre- Socially Correct ").

Thanks to Alessandro Rudelli, sociologist and honorary judge at the Juvenile Court, who offers a useful lesson on the bullying phenomenon.

Project curated by the BA in Graphic Design and Art Direction, Course Leader Patrizia Moschella

 

Tag
moschella_news.jpg

NABA ha il piacere di annunciare che la coppia creativa Diletta FachechiGiacomo Fagandini  del 2° anno di Graphic Design & Art Direction, seguita dal docente Piero Bagolini Ã¨ stata selezionata come vincitore dell’11° concorso di comunicazione sociale SOCIALLY CORRECT 2018 indetto dall’Associazione “Paolo Ettorre – Socially Correct”, in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sul tema del cyberbullismo.

La Commissione giudicante ha votato all'unanimità il loro progetto intitolato ‘Cyberbullismo. Vincilo Giocando’ perché contraddistintosi per la sua efficacia, originalità e corrispondenza agli obiettivi della campagna: la lotta quotidiana ad un vero dramma sociale utilizzando le stesse tecnologie che ne facilitano la diffusione. "Il progetto è stato molto apprezzato per l'idea dell'App che trasforma in chiave positiva un vero dramma" (Annette Ettorre, Associazione “Paolo Ettorre-Socially Corrrect”).

Un ringraziamento a Patrizia Moschella, Course Leader del Triennio di Graphic Design & Art Direction, e ad Alessandro Rudelli, sociosemiologo e giudice onorario al Tribunale per i Minorenni, che ha aiutato a comprendere meglio il fenomeno del bullismo con una straordinaria lezione sul tema.

A questo link le foto della premiazione avvenuta durante il â€˜Festival dei Due Mondi’ a Spoleto il 13 luglio. Congratulazioni!

Progetto a cura del Triennio di Graphic Design & Art Direction
Course Leader Patrizia Moschella.
Assistente Riccardo Baccani
Socially Correct

Tag

Pagine