festival_dell_amore.jpg

L’amore come modello di vita, il migliore antidoto per sconfiggere il clima di cinismo, disincanto e ostilità che sta inquinando le relazioni umane. È questo il senso del Festival dell’Amore che vede coinvolti gli studenti NABA e che si terrà dal 7 al 9 giugno presso Triennale Milano.

La collaborazione tra NABA e il Festival dell’Amore si è sviluppata attraverso un corso interdisciplinare a cui hanno preso parte circa 150 studenti dell’ultimo anno dei Trienni in Fashion Design e Design.

Gli studenti, suddivisi in gruppi, sono stati chiamati a riflettere attorno al concetto dell’amore nella contemporaneità, inteso come motore e intensità di relazione che trova la sua espressione in legami aperti, volti a valorizzare i fondamenti più profondi e liberi per matrimoni del terzo millennio, sviluppando così il progetto di allestimento dello spazio, temi e tipologie di prodotti differenti per un totale di 72 abiti, 13 bouquet, 87 accessori e 45 oggetti. Nello spazio Liberi Matrimoni, situato all’interno di Riti d’Amore, prenderà vita un paesaggio variegato che sarà a disposizione di tutti coloro che vorranno officiare il proprio matrimonio con dei celebranti d’eccezione come La Pina, Diego e La Vale.

Triennale Milano
7-8-9 Giugno

Ingresso gratuito

7
Giu
Tag