News_Bookcity_2019_.jpg

Il 14 novembre, in occasione di BookCity Milano 2019, NABA propone due eventi per il palinsesto dedicato alle Università, con le presentazioni di una serie di concept book che raccolgono le riflessioni e gli spunti di ricerca dell'Accademia.

ore 17.30 – NABA Ricerca
con Italo Rota, Claudio Larcher, Valentina Dalla Costa

Italo Rota e Claudio Larcher raccontano le riflessioni collettive scaturite da incontri e seminari in NABA con specialisti internazionali che collaborano con l’accademia. Nel corso dell’incontro, moderato da Valentina Dalla Costa, sarà presentata la pubblicazione dal titolo The Book is a Small Architecture. Interior of an Interior un progetto sviluppato dalla scuola curato da Italo Rota, con Anthony Marasco e Diego Terna, edito da Quodlibet. Un libro enigmistico per sperimentare le nostre relazioni tra mente e spazio proponendo al lettore di diventare co-autore.
Seguirà l’anteprima del volume dedicato al design della nuova collana, edita da Quodlibet, NABA Insights, a cura di Claudio Larcher e Valentina Dalla Costa. A partire dalla citazione di Rogers del 1952 “dal cucchiaio alla città”, che crede possibile affrontare tutto con la progettazione architettonica, gli autori ribaltano il concetto in “dalla città al cucchiaio”, riflettendo sul design contemporaneo.

ore 19.00 – Utopian Display. Geopolitiche curatoriali
con Marco Scotini, Roberto Pinto, Christian Marazzi, Zasha Colah, Elvira Vannini

NABA presenta il volume Utopian Display. Geopolitiche curatoriali, a cura di Marco Scotini, prima pubblicazione della nuova collana editoriale NABA Insights edita da Quodlibet.
L’antologia cerca di raccogliere esperienze curatoriali maturate negli ultimi trent’anni in differenti contesti geopolitici - dall’Africa alla Cina, dall’India all’America Latina, dal Medio Oriente fino allo spazio post-sovietico. Gli autori (Pierre Bal-Blanc, Ute Meta Bauer, Charles Esche, Anselm Franke, Andrea Giunta, Hou Hanru, Geeta Kapur, Vasif Kortun, Miguel A. López, Carol Yinghua Lu, Gerardo Mosquera, Simon Njami, Rasha Salti, Tina Sherwell e il collettivo What, How & For Whom/WHW), appartenenti a differenti generazioni, sono tra le voci più importanti e sperimentali della ricerca curatoriale contemporanea.

14 novembre, dalle 17.30
Caffetteria The Corner
Campus NABA

Via C. Darwin 20, Milano

Tag