IMMATRICOLAZIONI

Nella settimana antecedente l’inizio dei corsi, NABA prevede specifici desk di immatricolazione dedicati ai soli studenti internazionali. Le date e gli orari per ciascun corso vengono comunicate direttamente agli studenti all’indirizzo email fornito in fase di candidatura.

Per completare le procedure di immatricolazione, gli studenti devono quindi presentarsi nella data e orari a loro comunicate fornendo i documenti qui di seguito indicati. La documentazione relativa al titolo di studio estero verrà sottoposta alla Commissione di Valutazione per la conferma dell’idoneità. In caso di mancata presentazione di uno o più documenti l’immatricolazione verrà effettuata con riserva e seguiranno specifiche comunicazioni da parte della segreteria studenti.

Documenti da consegnare: Diploma Accademico di 1° Livello (equivalente a un Bachelor of Arts)

1. Diploma di scuola secondaria superiore (e certificato attestante il superamento della prova di idoneità accademica nei paesi in cui è prevista) provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana**

2. Uno dei seguenti documenti, in alternativa:

      a. Dichiarazione di valore del diploma rilasciata dalla rappresentanza italiana nel paese al cui sistema educativo il titolo appartiene 

      b. Attestato di comparabilitĂ  dei centri ENIC-NARIC

3. Nel caso di sistema scolastico locale inferiore a 12 anni di scolarità occorre fornire, debitamente tradotto e legalizzato, anche uno dei seguenti documenti a dimostrazione dell’integrazione della scolarità mancante:

      a. Transcripts universitari di uno o due anni con elenco degli esami sostenuti

      b. Certificazioni da parte di altre universitĂ  italiane o estere relative al superamento di corsi propedeutici (foundation course)

4. Nel caso di studenti che abbiano richiesto l’abbreviazione di corso (studenti transfer): certificato degli esami superati (transcripts) provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana**

5. Modulo di immatricolazione originale

6. Fotocopia del passaporto (o carta di identitĂ  per studenti EU)

7. Fotocopia del codice fiscale

8. 2 fototessere

9. Solo per studenti NON-EU: Permesso di soggiorno valido o copia della ricevuta rilasciata dalle Poste Italiane a seguito della richiesta del permesso di soggiorno (la copia del permesso di soggiorno dovrĂ  essere consegnata in segreteria non appena disponibile).

 

NB: sono esentati dalla presentazione della Dichiarazione di valore o dell’Attestato di comparabilità (punto 2) gli studenti in possesso dei seguenti titoli:

- IB diploma (resta la necessitĂ  di fornire titolo legalizzato)

- A-Levels solo se rilasciati da scuole site in UK (resta la necessitĂ  di fornire titolo legalizzato)

- Baccalauréat Général francese solo se rilasciato da scuole site in Francia (resta la necessità di fornire titolo legalizzato)

- VitnemĂĄl Videregaende Opplaering norvegese (resta la necessitĂ  di fornire titolo legalizzato)

*LEGALIZZAZIONE: I documenti ai punti 1, 3 e 4 devono essere debitamente apostillati (nel caso in cui il paese di rilascio del titolo sia parte della Convenzione dell’Aja. La lista dei paesi segnatari della Convenzione e delle autorità responsabile per il rilascio dell’Apostille è disponibile sul sito HCCH). Per i paesi non segnatari della Convenzione dell’Aja è necessario richiedere la legalizzazione alle Rappresentanze diplomatico-consolari italiane.

** TRADUZIONE: La traduzione in lingua italiana del diploma ed eventuali transcripts universitari non è richiesta per documenti emessi nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Spagnolo.

ATTENZIONE gli studenti con precedente carriera universitaria che abbiano richiesto l’abbreviazione di corso in fase di candidatura (STUDENTI TRANSFER) dovranno presentare in fase di immatricolazione anche i transcripts universitari debitamente legalizzati e tradotti. Non è invece necessario presentare la copia legalizzata e tradotta della descrizione dei corsi inviata in formato digitale in fase di candidatura.   

A questo proposito si ricorda che la valutazione del percorso universitario pregresso effettuata dalla Commissione e comunicata agli studenti in fase di ammissione è definitiva e non modificabile. 

Per gli studenti che decidano di fare domanda di ingresso al primo anno e non abbiano richiesto la valutazione di un percorso pregresso in fase di candidatura, non sarĂ  piĂą possibile fare domanda di riconoscimento di esami in seguito.

Documenti da consegnare: Diploma Accademico di 2° Livello e Master

Se il titolo di Laurea è stato ottenuto in un’Istituzione dell’Unione Europea:

1. Diploma di Laurea provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana**

2. Certificato degli esami superati (transcripts) provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana**

3. Uno dei seguenti documenti, in alternativa:

     a. Dichiarazione di valore del diploma di laurea rilasciata dalla rappresentanza italiana nel paese al cui sistema educativo il titolo appartiene

     b. Attestato di comparabilitĂ  dei centri ENIC-NARIC

     c. Diploma Supplement, ove adottato 

4. Modulo di immatricolazione originale

5. Fotocopia del passaporto (o carta di identitĂ  per studenti EU)

6. Fotocopia del codice fiscale

7. 2 fototessere

8. Solo per studenti NON-EU: Permesso di soggiorno valido o copia della ricevuta rilasciata dalle Poste Italiane a seguito della richiesta del permesso di soggiorno (la copia del permesso di soggiorno dovrĂ  essere consegnata in segreteria non appena disponibile).

NB: La presentazione del DIPLOMA SUPPLEMENT rilasciato dall'Università, secondo gli standard stabiliti dalla Commissione Europea, dal Consiglio d’Europa e dall’UNESCO/CEPES esenta sia dalla presentazione della Dichiarazione di Valore che dei transcripts universitari se già presenti nel DS stesso. Lo studente dovrà comunque presentare l’originale del diploma di Laurea debitamente legalizzato.

*LEGALIZZAZIONE: I documenti ai punti 1 e 2 devono essere debitamente apostillati (nel caso in cui il paese di rilascio del titolo sia parte della Convenzione dell’Aja. La lista dei paesi firmatari della Convenzione e delle autorità responsabile per il rilascio dell’Apostille è disponibile sul sito HCCH). Per i paesi non firmatari della Convenzione dell’Aja è necessario richiedere la legalizzazione alle Rappresentanze diplomatico-consolari italiane.

** TRADUZIONE: La traduzione in lingua italiana del diploma ed eventuali transcripts universitari non è richiesta per documenti emessi nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Spagnolo.

 

 

Se il titolo di Laurea è stato ottenuto in un’Istituzione NON dell’Unione Europea:

1. Diploma di Laurea provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana**

2. Certificato esami superati (transcripts) provvisto di legalizzazione* e traduzione ufficiale in lingua italiana **

3. Uno dei seguenti documenti, in alternativa:

    a. Dichiarazione di valore del diploma di laurea rilasciata dalla rappresentanza italiana nel paese al cui sistema educativo il titolo appartiene

    b. Attestato di comparabilitĂ  dei centri ENIC-NARIC

4. Modulo di immatricolazione originale

5. Fotocopia del passaporto (o carta di identitĂ  per studenti EU)

6. Fotocopia del codice fiscale

7. 2 fototessere

8. Solo per studenti NON-EU: Permesso di soggiorno valido o copia della ricevuta rilasciata dalle Poste Italiane a seguito della richiesta del permesso di soggiorno (la copia del permesso di soggiorno dovrĂ  essere consegnata in segreteria non appena disponibile).

*LEGALIZZAZIONE: I documenti ai punti 1 e 2 devono essere debitamente apostillati (nel caso in cui il paese di rilascio del titolo sia parte della Convenzione dell’Aja. La lista dei paesi firmatari della Convenzione e delle autorità responsabile per il rilascio dell’Apostille è disponibile sul sito HCCH). Per i paesi non firmatari della Convenzione dell’Aja è necessario richiedere la legalizzazione alle Rappresentanze diplomatico-consolari italiane.

** TRADUZIONE: La traduzione in lingua italiana del diploma ed eventuali transcripts universitari non è richiesta per documenti emessi nelle seguenti lingue: Inglese, Francese, Spagnolo.