here-for-good.jpeg

Alessandro Manzi, docente NABA di Fashion Design, è il vincitore italiano del contest Laureate Education Here For Good.

Dal 2012, l’iniziativa riconosce e supporta studenti e laureati della rete Laureate che hanno sviluppato e seguono progetti atti a favorire il progresso sociale ed economico dei loro paesi. Quest’anno, l’iniziativa è stata estesa anche alla faculty Laureate.

Quindici sono stati i vincitori scelti da ogni angolo del mondo per l’edizione 2014. I loro progetti propongono possibili soluzioni ad alcune delle sfide più impegnative del nostro tempo, raccontandoci insieme qualcosa dei loro paesi.

Alessandro Manzi è stato premiato per “Project Re-Stitch”, un’iniziativa sorta in collaborazione con altri due colleghi. Il docente NABA ha riunito un gruppo di donne provenienti da paesi come El Salvador, Morocco, Ukraine e altri – che si ritrovano presso un centro per l’immigrazione nel cuore di Milano – impartendo loro rigorose lezioni di ricamo e cucito.

I vincitori sono segnalati all’interno di un libro e sul sito web di Laureate Education.