lila_sito.jpeg

NABA hosted the award ceremony of the winning project of the contest launched by LILA - Italian League for the Fight against AIDS to NABA BA in Graphic Design e Art Direction students. The event took place on March 9th with the participation of Massimo Oldrini, LILA President, Matteo Giannelli, LILA Milan President and Sabrina Penon, LILA Milan.

NABA BA in Graphic Design e Art Direction students created projects for a new restyling of LILA website and video projects realized in motion graphic. The students Silvia Anese, Jessica Anselmini and Chiara Marradi won the contest thanks their the project for coherence, completeness and good use of innovative graphic elements.

Special mention to Mihaela Alexandra Scutariu e Manuela Dall'Occo, Elena Molinari e Marta Meneghini, Greta Calabretta, Laura Casella e Carlotta Turba, Edoardo Chiaraluce, Giacomo Annoni e Gabriele Cassarà, Altea Serafin, Maria Luisa Suriano and Paolo Vigliotti.

BA in Graphic Design and Art Direction,
Course Leader Patrizia Moschella
Academic Assistant Alice Brovelli
Teachers Claudio Tesei, Arif Bashir

Tag
lila_sito.jpeg

Giovedì 9 marzo, alla presenza di Massimo Oldrini - Presidente nazionale di LILA, Matteo Giannelli - Presidente di LILA Milano e Sabrina Penon di LILA Milano si è tenuta in NABA la proclamazione dei vincitori del progetto realizzato con LILA Milano - Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS. Sviluppato all’interno del Triennio in Graphic Design e Art Direction, il contest ha coinvolto gli studenti del terzo anno italiani e stranieri, che hanno proposto la nuova veste grafica del sito di LILA Milano insieme a video informativi e di sensibilizzazione realizzati in motion graphic.

Il progetto vincitore per completezza, coerenza con il target e buon utilizzo di elementi grafici innovativi è quello delle studentesse Silvia Anese, Jessica Anselmini e Chiara Marradi. Dei numerosi progetti proposti, hanno ricevuto menzione speciale i progetti di Mihaela Alexandra Scutariu e Manuela Dall'Occo, Elena Molinari e Marta Meneghini, Greta Calabretta, Laura Casella e Carlotta Turba, Edoardo Chiaraluce, Giacomo Annoni e Gabriele Cassarà, Altea Serafin, Maria Luisa Suriano e Paolo Vigliotti.

Triennio di Graphic Design e Art Direction,
Course Leader Patrizia Moschella
Academic Assistant Alice Brovelli
Docenti Claudio Tesei, Arif Bashir

Tag
sito_NABA.jpg

A team of teachers from NABA ran 9 interdisciplinary workshops in 8 campuses of Universidad del Valle de México – UVM – member of the Laureate International Universities network. More than 550 students from Fashion Design, Product and Interior Design and Graphic Design have developed innovative projects in various design areas, between February 20 and March 2, 2017. Thanks to the International Certificate Program developed by NABA, UVM students had the opportunity to meet teachers, designers and industry experts including Francesca Paolin, Edoardo Perri and Guido Tattoni, Head of the Design and Applied Arts Department NABA.

The workshop PRINT IT! was held at the Guadalajara Sur campus, where students explored the theme of 3D printing applied to jewelry design. CREATE A BRAND IDENTITY examined the main elements of branding, from logos to packaging, from web design to the social media, with more than 180 students from Queretaro, San Luis Potosi, Guadalajara and Zapopan Sur.

During the workshop RIPENSARE - RETHINK students from Lomas Verdes and Toluca worked in teams, designing the destruction of an object and finding extra-ordinary ways to make it alive again. WHEN YOU ARE READY ... GIVE ME A RING! was attended by about 170 students from the campuses Lomas Verdes, Tlalpan and San Rafael and explored the immaterial concept of link to design a physical ring.

Thanks to the workshop HABLA CON ELLA students from Lomas Verdes and San Rafael learned the basics of programming languages and developed a functioning application from A to Z. SONIC POETRY was a practical workshop, where students of Tlalpan and San Rafael worked in small multidisciplinary groups to develop a suggestive soundscape from a piece of poetry, using and sound oriented thinking techniques.

Tag
sito_NABA.jpg

Un team selezionato di docenti e creativi di NABA ha tenuto 9 workshop interdisciplinari coinvolgendo studenti provenienti da 8 campus dell’Universidad del Valle de México – UVM – università parte del network Laureate International Universities. Tra il 20 febbraio e il 2 marzo 2017 più di 550 studenti delle aree di Fashion Design, Product and Interior Design e Graphic Design hanno sviluppato progetti innovativi su diversi temi nel campo del design. Grazie all’International Certificate Program sviluppato da NABA, gli studenti di UVM hanno la avuto possibilità di incontrare docenti, designers ed esperti del settore tra cui Francesca Paolin, Edoardo Perri e Guido Tattoni, Direttore del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate di NABA.

Il workshop PRINT IT! si è tenuto nel campus di Guadalajara Sur, dove gli studenti hanno approfondito il tema della stampa 3D applicata al design del gioiello. CREATE A BRAND IDENTITY ha analizzato le caratteristiche del branding, dal logo al packaging, dal web design alla presenza sui social, con più di 180 studenti dei campus Queretaro, San Luis Potosì, Zapopan e Guadalajara Sur.

Durante il workshop RIPENSARE – RETHINK gli studenti dei campus di Lomas Verdes e Toluca hanno lavorato in gruppi partendo dall’idea di guardare in modo critico un oggetto di uso comune per ripensare a nuovi modi di ricostruirlo. WHEN YOU ARE READY… GIVE ME A RING! ha visto la partecipazione di circa 170 studenti dei campus Lomas Verdes, Tlalpan e San Rafael e ha portato ad esplorare il concetto di anello sia come oggetto che come elemento di connessione.

Grazie al workshop HABLA CON ELLA gli studenti di Lomas Verdes e San Rafael hanno imparato le basi dei linguaggi di programmazione e hanno sviluppato un’applicazione di gaming usando javascript. SONIC POETRY è stato un workshop pratico, in cui gli studenti di Tlalpan e San Rafael hanno lavorato in piccoli gruppi multidisciplinari per sviluppare suoni e atmosfere suggestive con tecniche di sound processing.

Tag
AXA_sito_NABA.png

On Monday March 13, 2017, Cristina Resti, AXA ART Senior Art Expert, gave a lecture on the topic of art insurance to the Master in Contemporary Art Markets students. AXA ART has international experience, both with large museums and with corporate and private art collections in the world. Additionally, AXA ART is partner of some of the most prestigious art fairs like TEFAF and Art Basel. During her speech Cristina Resti explained the insurance procedures and potential risks, presenting case studies and inviting students to run simulations in order to clearly understand the functioning of insurance for art works, a key issue both for collectors and for the markets.

Tag
AXA_sito_NABA.png

Lunedì 13 marzo 2017 Cristina Resti, Senior Art Expert di AXA ART ha tenuto una lezione sull'assicurazione delle opere d'arte per gli studenti del Master in Contemporary Art Markets. AXA ART ha un'esperienza internazionale, sia con grandi musei che con le maggiori collezioni corporate e private nel mondo; è inoltre partner delle fiere più importanti, come TEFAF e Art Basel. Nel suo intervento Cristina Resti ha presentato le procedure assicurative e i potenziali rischi, presentando casi di studio e invitando gli studenti ad eseguire delle simulazioni, per comprendere nel dettaglio il funzionamento dell'assicurazione per l'arte, uno strumento fondamentale tanto per il collezionismo che per il mercato.

Tag
COVEN_sito_naba.png

On March the 15th, from 6 PM, Stefano FilipponiNABA MA in Communication Design student – will present his project COVEN ZINE, a contemporary art fanzine created to allow artists to speak through their languages. The fanzine is a container of several worlds, united by a brotherhood spirit, like the one that binds confreres of a coven.

The first issue of the fanzine will see the participation of major international artists such as: Claudia Maté, Felipe Pantone, Hikari Shimoda, Matthew Lutz-Kino. Artists Andrè Alves, Fabrizia Compagna, Filip Adrian, Giovanni De Francesco, Giulio Scalisi, Jacopo Miliani, Miriam Gili and Ottavio Casiraghi also take part in the project.

COVEN ZINE Launch Party
Wednesday, March 15th 2017, from 6 PM
Bar Love, via Melzo 5, Milan

Tag
COVEN_sito_naba.png

Il 15 marzo a partire dalle ore 18 si terrà il lancio di COVEN ZINE, fanzine d’arte contemporanea ideata da Stefano Filipponi, studente del Biennio in Design della Comunicazione NABA, per far “parlare” diversi artisti attraverso il loro linguaggio. La fanzine è un contenitore di mondi diversi ma accomunati da un comune spirito di fratellanza, come quello che lega i confratelli di una “congrega”.

Al primo numero della fanzine partecipano artisti internazionali di rilievo come: Claudia Maté, Felipe Pantone, Hikari Shimoda, Matthew Lutz-Kino. Intervengono anche gli artisti Andrè Alves, Fabrizia Compagna, Filip Adrian, Giovanni De Francesco, Giulio Scalisi, Jacopo Miliani, Miriam Gili e Ottavio Casiraghi.

COVEN ZINE Launch Party
Mercoledì 15 Marzo 2017, dalle ore 18.00
Bar Love, via Melzo 5, Milano

Tag
Training sito.jpeg

Three teachers from UNITEC Honduras and two teachers from AIEP Chile – NABA partner institutions belonging to the Laureate International Universities network, took part in a training course held by the NABA faculty from the 1st to the 10th of February for the International Certificate Program in Italian Fashion Design. The training focused on the methodology and content that the partner schools will teach to students participating in the Certificate Program in their own country.

The goal of the training was to share with the five teachers from partner schools NABA’s teaching methodology, in order to give students who do not have the means to travel to Italy the opportunity to learn about Italian design in their country.

Tag
Training sito.jpeg

Tre docenti di UNITEC Honduras e due docenti di AIEP Cile, istituzioni partner NABA che fanno parte del network Laureate International Universities, hanno preso parte dall’1 al 10 febbraio a corsi di formazione tenuti dalla faculty NABA, per l’International Certificate Program in Italian Fashion Design. Il training dei docenti si è concentrato sulla metodologia ed i contenuti che le scuole partner insegneranno agli studenti che parteciperanno al Certificate Program nei rispettivi Paesi.

Il training ha avuto come obiettivo quello di trasmettere ai cinque docenti delle scuole partner la metodologia di insegnamento NABA, in modo da offrire anche agli studenti che non hanno la possibilità di recarsi in Italia l’opportunità di conoscere e studiare il design italiano nel loro Paese.

Tag

Pages