documenta.jpeg

Marco Scotini, Direttore del Dipartimento di Arti Visive e Andris Brinkmanis, Course Leader del Triennio in Pittura e Arti Visive sono stati invitati da Adam Szymczyk,  Direttore artistico di documenta, una delle più prestigiose manifestazioni d’arte contemporanea al mondo, a partecipare con un progetto di ricerca e uno screening program alle numerose attività che caratterizzeranno i 100 giorni di apertura della mostra.

Andris Brinkmanis, in collaborazione con Mara Kimele, Beata Paškevica e Hendrik Folkerts, inaugura, presso il museo Grimmwelt di Kassel, Signals from another world: Anna “Asja Lācis” archives. La mostra indaga la vita e l’opera di Asja Lācis e le sue connessioni con il “children’s theater” e con figure come Walter Benjamin e Bertolt Brecht.

Marco Scotini, all’interno di TV Politics, lo screening program, a cura di Hila Peleg, dedica due giornate al filmmaker italiano Alberto Grifi. Presso il cinema BALi-Kinos di Kassel (che ospiterà fra gli altri i film di Jonas Mekas, Mathia Diawara, David Perlov, Mohamed Soueid, Sarah Maldoror e Nagisa Oshima), il 24 e il 25 agosto saranno presentati Verifica IncertaFestival del Proletariato giovanile al Parco Lambro, Dinni e la Normalina, Michele alla ricerca della felicitàArgonauti, Lia, Anna, ed Evviva!, alcuni tra i film che hanno reso Grifi un autore riconosciuto internazionalmente.

documenta, giunta alla sua quattordicesima edizione, rimarrà aperta a Kassel fino al 19 settembre.

Tag