Awe_NABA.png

Gli studenti del Triennio in Media Design e Arti Multimediali Alessandro Elifani, Filippo Fratta Pasini, Stefano Brunati, Leonardo Profeti, Carlo Di Primio, Andrea Agnisetta e Amos Vespero sono stati selezionati tra i 5 vincitori del contest lanciato da IMRA- Italian Mixed Reality Association, una delle più importanti associazioni italiane per la realtà aumentata e virtuale.

Grazie a IMRA, gli studenti hanno avuto l’opportunità unica di partecipare a AWE-Augmented World Expo a Santa Clara, California, la più grande e prestigiosa esposizione dedicata al mondo della realtà aumentata e realtà virtuale, dove hanno potuto presentare il loro lavoro al pubblico dell’evento.

“Flatty Pirates”, progetto nato durante il corso di Progettazione Game con Francesco Alinovi, docente del Triennio in Media Design e Arti Multimediali, è un gioco multiplayer strategico a turni con una innovativa meccanica basata sul movimento nello spazio. Il gioco, pensato per essere giocabile con un solo dispositivo, sfrutta in maniera elegante la nuova piattaforma Project Tango sviluppata da Google. L’obiettivo del gioco è la conquista delle basi dell’avversario posizionate nello spazio reale in cui si gioca; l'utilizzo strategico delle torri e del movimento nello spazio durante la partita sono le meccaniche base su cui si costruisce l'intero sistema. 

Tag