scotini_naba.jpg

Il 25 Settembre 2017, Marco Scotini, Direttore del Dipartimento di Arti Visive di Naba, terrà la conferenza "Non-aligned Modernities: Curatorship and Multiplicity of the Local Cultures", su invito di Su Dan (direttore di Accademia delle belle arti di Tsinghua University, Pechino) e di Chen Anying (direttore del dipartimento di storia dell'arte).

Durante l’incontro si affronterà il rapporto tra egemonia occidentale nell'arte contemporanea e le altre culture su scala globale all’interno della pratica dell’exhibition making attuale. Scotini si soffermerà inoltre sulla sua ricerca curatoriale personale attraverso le mostre Too early Too late: Middle-East and Modernity (Bologna, 2015), Non aligned modernity (Milano/Budapest, 2016), The white hunter: African memories and representation (Milano, 2017).

Marco Scotini darà anche un'anticipazione della mostra concepita per la prima biennale di Anren: The Sechwan Tale: Theatre and History che aprirà il 27 ottobre. Quindi si focalizzerà sulla forma di presentazione e di auto-rappresentazione culturale del Middleast, dell'Africa, della Cina e dell'ex blocco sovietico.

Questa per l’università di Pechino è la prima di una serie di conferenze che Scotini terrà in diverse istituzioni cinesi tra 2017 e 2018 quali Accademia di Xi'an, Università di Yinchuan, Accademia di Sichuan a Chongqing.

Tag