Prima edizione

  • martedì 10 ottobre 2017
  • martedì 9 gennaio 2018

Orario

  • dalle 19.30 alle 22.00

Durata

  • 30 ore, frequenza settimanale

Attenzione! Il sistema di pagamento online è in manutenzione. Per pagare, è necessario effettuare un bonifico bancario.

Descrizione

Il corso affronta nel dettaglio gli aspetti culturali e metodologici legati alla formulazione del progetto di mostra, in particolare facendo riferimento alle fasi progressive che contribuiscono all’articolazione della pratica curatoriale: come elaborare un contenuto, riconoscere una tendenza artistica, mettere a frutto il proprio archivio; come pianificare la struttura di un progetto, selezionare artisti, leggere un portfolio; come ideare una pubblicazione e/o un catalogo. Le lezioni si articolano in una parte teorica (1h30) e una parte di esercitazione pratica (1h) in cui i frequentanti avranno l’opportunità di sviluppare un progetto individuale a partire dalle proprie conoscenze personali e background storico-artistico.

DOCENTI

DOCENTI: Caterina Iaquinta, Silvia Simoncelli, Elvira Vannini COORDINAMENTO E SUPERVISIONE PROGETTI: Andris Brinkmanis

Silvia Simoncelli (Milano, 1976)

Laureata in Filosofia Estetica all’Università degli Studi di Milano, ha un Master in Curating presso la ZHdK a Zurigo. Tra i suoi interessi ci sono la relazione tra arte ed economia, l’institutionalcritique e l’arte nello spazio pubblico. Ha curato progetti per spazi no profit e nello spazio pubblico a Zurigo, Sao Paolo e Milano, dove collabora con Careof. Ha tenuto seminari di pratiche curatoriali alla ZHdK a Zurigo e dal 2012 insegna a NABA dove è course leader del Master in Contemporary Art Markets.

Caterina Iaquinta (Roma, 1978)

Dottore di Ricerca in Storia dell’Arte Contemporanea (UniversitĂ  Cattolica, Milano), insegna Storia dell’arte contemporanea presso NABA. Ha curato e organizzato mostre, convegni e seminari in spazi istituzionali e indipendenti come Fondazione Baruchello (Roma), CIAC (Genazzano, Roma), Castello di Rivoli (Torino) e per il MACRO (Roma), GNAM (Roma) e sviluppato format e workshop nell’ambito della formazione artistica presso NABA.Ha realizzato pubblicazioni per postmediabooks, QuodlibetStudio e Routledge. E’ redattrice della rivista digitale Archphoto.it.

Elvira Vannini (1975)

Storico dell’arte e curatore indipendente. Dottore di ricerca in Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi di Bologna, diplomata alla Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte, ha svolto un periodo di VisitingPhDScholar al San Francisco Art Institute. Attualmente è docente presso NABA. Ha tenuto seminari e lezioni in numerose Istituzioni tra cui NABA, IULM, Brera, Accademia Carrara di Bergamo e Università di Bologna. Ha pubblicato in Alfabeta2, Commonware, DoppioZero, Arte e Critica, Flash Art, AroundPhotography, Undo.net.

Andris Brinkmanis

Andris Brinkmanis è critico d’arte e curatore indipendente. Nato a Riga, Lettonia, vive e lavora tra Milano e Venezia. Dal 2008 entra a far parte dello staff della Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) di Milano in qualitĂ  di assistente di Marco Scotini (Direttore dei dipartimenti BA e Ma di Arti visivi e studi curatoriali). Ha collaborato con le riviste “Studija” (LV), “Cultural Forums” (LV) e fa parte del team editoriale della rivista “No Order. Art in a Postfordist society” (IT).

PROGRAMMA

    I FASE (10 ore/4 lezioni)
    Introduzione alla teoria e alla pratica della curatela.
    I formati espositivi nella contemporaneitĂ : protagonisti, luoghi, pratiche artistiche e curatoriali.
    Letture in classe, visione di filmati e materiali iconografici.

    II FASE (10 ore/4 lezioni)
    Come si costruisce una mostra.
    Attivare il proprio archivio personale, individuare una tendenza artistica, costruire la comunicazione: come scrivere un comunicato, raccogliere la documentazione fotografica e strutturare una cartella stampa.
    Introduzione al progetto finale***.

    III FASE (10 ore/4 lezioni)
    Come far dialogare lo spazio espositivo e l’opera.
    Elementi base dell’allestimento, organizzare un display. Come leggere un portfolio d’artista e fare uno studio visit.
    Presentazione progetto finale.

    *** Il progetto finale può spaziare tra lectures, interviste e/o progetti editoriali e digitali con presentazione pubblica negli spazi del campus NABA; verrĂ  stabilito dai docenti a seconda della tipologia e alla preparazione generale della classe.

OBIETTIVI FORMATIVI E RISULTATI ATTESI

L’obiettivo del corso è di fornire ai partecipanti gli strumenti per affrontare la scrittura di progetti curatoriali e le competenze organizzative per gestire le diverse fasi della realizzazione di una mostra. Secondo i propri interessi e con l’assistenza del docente, gli studenti individualmente o a piccoli gruppi svilupperanno dei progetti curatorialicompleti in tutte le loro fasi.

METODOLOGIA FORMATIVA

Durante gli incontri, articolati in tre fasi, si alterneranno lezioni teoriche ed esercitazioni per consentire ai frequentanti di acquisire dimestichezza con gli argomenti trattati e sviluppare un proprio percorso individuale, secondo gli interessi specifici di ciascuno. Il confronto con il docente e con la classe nei momenti di discussione faciliteranno inoltre lo scambio e l’affinamento della capacità critica dei partecipanti e l’individuazione di diversi ruoli e competenze necessarie per lo sviluppo di un progetto.

REQUISITI NECESSARI

Interesse per l’arte contemporanea, conoscenza della storia dell’arte del XX e XXI sec., conoscenza e/o esperienza di base nel campo della curatela.

ISCRIZIONE

Iscrizione offline
  • Scarica e compila la Domanda di Iscrizione Corsi Brevi
  • Effettua il pagamento.
  • Consegna la Domanda di Iscrizione e la distinta di pagamento presso l'Ufficio Orientamento NABA previo appuntamento telefonico.
  • I documenti possono anche essere inviati via fax al numero 02 97372233 o via mail all'indirizzo corsibrevi@naba.it
Iscrizione online ( in manutenzione)

MATERIALI PER IL CORSO

Durante il corso saranno fornite indicazioni bibliografiche e dispense sugli argomenti trattati.

MODALITĂ€ DI VALUTAZIONE

La valutazione degli studenti avviene in base alla loro partecipazione in classe e alla qualitĂ  delle esercitazioni svolte.

A tutti coloro che non desiderano sostenere la prova di verifica finale per il conseguimento dei crediti ECTS potrà essere rilasciato, su richiesta, un attestato di frequenza. La Segreteria si riserva di verificare l’effettiva frequenza di almeno l’80% del monte ore di lezione prima di rilasciare l’attestato.

*Crediti ECTS
I crediti ECTS verranno erogati dietro superamento della prova di verifica finale attestante il raggiungimento degli obiettivi formativi e dei risultati attesi a coloro che avranno frequentato almeno l’80% del monte ore di lezione. I crediti possono essere erogati a coloro che abbiano conseguito un diploma di maturità o titolo di studio equipollente e che siano regolarmente iscritti a un corso universitario.

Transcript ECTS: € 150

**Condizioni Speciali (sconti e agevolazioni non cumulabili)

  • Per coloro che hanno giĂ  frequentato un corso breve NABA negli anni accademici precedenti, il costo è di € 413.
  • Coloro che si iscrivono a due o piĂą corsi possono usufruire di uno sconto di 50 € da applicare all’importo complessivo.
  • Per gli studenti che consegnano copia del libretto universitario o certificato di iscrizione il costo è di € 385.
  • Per le aziende che iscrivono due o piĂą dipendenti il costo è di € 385 per ogni iscrizione.