fabricaNABA.jpeg

Andrea Zicolillo, Fabio Caruso, Luca Ariaudo, Alessandro Cassera, Francesco Fanizza e Leonardo Losio, studenti del Triennio di Graphic Design & Art Direction, vincitori del contest lanciato da Imago Mundi-Luciano Benetton lo scorso Aprile, sono stati invitati a passare un mese nella innovativa sede di Fabrica (Treviso) del brand per sviluppare la nuova campagna di comunicazione.

Fabrica è un centro di ricerca d’innovazione sulla comunicazione, a pochi chilometri da Treviso, ed è parte integrante di Benetton Group. Il centro è stato fondato nel 1994, da un’idea di Luciano Benetton e si possono trovare ricercatori da tutto il mondo. La gamma di discipline spazia dal design, alla grafica, alla fotografia, all’interaction, al video, alla musica e al giornalismo. Ha sede in una villa del XVII secolo restaurata e notevolmente ampliata dall’architetto giapponese Tadao Ando.

I ragazzi, coadiuvati anche dall’ambiente di ricerca e innovazione, saranno supportati da tutto il team di professionisti di Imago Mundi, in particolare saranno seguiti da Marcello Piccinini (Art Director e Senior Designer Imago Mundi) e Marco Pavan (Multimedia Producer) mentre Enrico Bossan sarà il capo progetto e supervisionerà i lavori per tutta la durata del piano di lavoro.    

Durante questo mese intenso di lavoro, gli studenti dovranno riuscire a portare a termine la campagna di comunicazione ‘Can you see art’, con la quale hanno vinto il contest, che contraddistinguerà il brand Imago Mundi.

In bocca al lupo a tutti i ragazzi e al team Imago Mundi!

http://www.fabrica.it/ 

http://www.benettongroup.com/it/

Tag
ethiad_naba.jpg

NABA and Etihad Airways are launching a competition for Fashion and Graphic Design students to create the artwork for an Etihad branded canvas bag. The canvas bag will be distributed to Etihad trade partners to celebrate their 10th year anniversary in Italy. 

 BRIEF:

NABA & Etihad Competition: Fly in Style with Style

WHO CAN PARTICIPATE?

All the students enrolled in a BA or MA in Fashion and Graphic Design course.

MATERIALS:

  • One side print only
  • Background color: ecru
  • The files must be in vector use PC no MAC
  • Graphics must NOT be identified with Pantone number
  • Graphics must contain up to 4 colors
  • Graphic file size cm. 25x25
  • PDF or EPS graphics extension

DATES:

The contest will start on July 5th 2017 and it will end on July 25th 2017. To participate you’ll need to fill this form available on the competition page under the APPLY  button.

The winner will be announced on 31 July 2017.

PRIZE

  • 1 Economy class ticket to an Etihad destination will be offered to the student presenting the best project. Maximum of two students working on the same project as a team will be awarded (tickets are subjected to availability, to be issued by 30 October 2017).
July
ay,
Tag
ethiad_naba.jpg

NABA, in collaborazione con Etihad Airways, lancia un contest aperto a tutti gli studenti di Fashion e Graphic Design per realizzare la grafica delle nuove borse in tela brandizzate Etihad. Le borse verranno omaggiate ai più importanti partner commerciali della compagnia in occasione del decimo compleanno di Etihad Airways in Italia.

BRIEF

Contest NABA & Etihad: Fly in Style with Style  

CHI PUO’ PARTECIPARE

Tutti gli studenti di Fashion Design e Graphic Design sia del triennio che del biennio.

I MATERIALI

  • Stampa su un lato
  • Colore sfondo: ecru
  • Il file dovrà essere in vettoriale uso PC no MAC
  • La grafica non deve contenere sfumature
  • I colori utilizzati devono essere identificati con il numero del Pantone
  • La grafica deve contenere massimo 4 colori
  • Dimensioni dei file di grafica cm. 25x25
  • Estensione grafica PDF o EPS

LE DATE

Il contest partirà dal 5 Luglio 2017 e la data ultima di consegna dei progetti è il 25 Luglio 2017. Per partecipare basterà compilare questo form, che si può trovare direttamente sulla pagina del contest sotto la scritta APPLY.

Il vincitore sarà annunciato il 31 Luglio 2017.

I PREMI

  • 1 biglietto di Economy Class per una destinazione con la compagnia allo studente che avrà presentato il progetto migliore. Saranno premiati massimo 2 studenti, con due biglietti, se il lavoro è stato fatto in team (le date sono soggette a disponibilità e i biglietti devono essere emessi entro il 30 Ottobre 2017).
July
ay,
Tag
fashion_NABA12.jpeg

At the NABA campus it was held the traditional Final Fashion Show of the academic year where the students of the BA in Fashion Design and the MA in Fashion & Textile Design revealed their collections, under the supervision of Colomba Leddi (Course Leader of the BA in Fashion Design). The evening took place with the general euphoria of the guests and the public, who had the chance to see not only the outfits but also the new young talents of the fashion business.

During the day, a jury of journalists and industry professionals viewed and selected the winning collections announcing the names of the finalists. The jury was composed by: Marie Claire journalist Antonio Mancinelli, Elle editor Marta Saladino, co-founder of Alla Carta magazine Fabiana Fierotti, journalist and illustrator Fabrizio Sclavi, I-D Journalist  Mattia Ruffolo, founder of Between Design Research Sabrina Damassa, journalist Miyuki Yajima, creative manager of LaGente Valentina Colombari and Luca Rizzi, founder of Creative and More.

Amongst the finalists who had the chance to display their collections on the catwalk there were: Agnese Beccati, Annalisa Accica, Bianca Teglia, Elisabetta Bizzotto, Erica Caputo, Giuditta Tanzi, Giulia Masciangelo, Giuseppe Sottile, Helena Pardo Marin, Ilaria Saini, Manuela Riboldi, Marisabel Damato, Mateusz Jakubczak, Stevina Christhy, Susanna Recchia, Valentina Mariani, Valeria Accurso, Vesela Zheleva, Yanan Ni, Yixuan Wang, e Yunyao Ji.

The general theme of the day was "Migration", designed by Nicoletta Morozzi (Fashion Project Area of Fashion Design) assumed as "a transfer of ideas, but also as a cultural exodus represented by the many students that had to move to Milan from 70 different countries". An undeniably contemporary theme that wishes to enlighten NABA ability to keep pace with the times, from an artistic and social point of view.

During the course of the evening show were presented also the collection realized by the students of the Tsinghua University in Beijing and the East China University in Shanghai. All complemented with a music entertainment produced by the students of the Certificate Program NABA SOUND Design, curated by Igor Muroni (Course Leader of Sound Design).

Congratulations to our students and all the staff who worked so hard to make this event dreamlike!

Migration - Final Show Gallery-

http://www.migrations-naba.com/

Tag
fashion_NABA12.jpeg

Si è svolto, all’interno del Campus NABA, il Fashion Show di fine anno degli alunni, supervisionati da Colomba Leddi (Course Leader del triennio in Fashion Design), del Triennio in Fashion Design e del Biennio in Fashion & Textile Design. La serata si è svolta tra l’euforia generale di invitati e pubblico, che ha visti protagonisti non solo gli abiti delle nuove giovani promesse della moda ma anche i giovani artisti.

Durante la giornata di ieri, una giuria di giornalisti e professionisti del settore ha visionato le collezioni e ha decretato i nomi dei finalisti: Antonio Mancinelli caporedattore di Marie Claire, Marta Saladino redattore di Elle, Fabiana Fierotti co-founder di Alla Carta magazine, Fabrizio Sclavi giornalista e illustratore, Mattia Ruffolo editor in chief di I-D Italia, Sabrina Damassa co-founder di Between Design Research, Miyuki Yajima giornalista, Valentina Colombari creative manager de Lagente e Luca Rizzi founder di Creative and More.

I nomi degli studenti vincitori che hanno avuto la possibilità di sfilare durate la serata finale sono stati: Agnese Beccati, Annalisa Accica, Bianca Teglia, Elisabetta Bizzotto, Erica Caputo, Giuditta Tanzi, Giulia Masciangelo, Giuseppe Sottile, Helena Pardo Marin, Ilaria Saini, Manuela Riboldi, Marisabel Damato, Mateusz Jakubczak, Stevina Christhy, Susanna Recchia, Valentina Mariani, Valeria Accurso, Vesela Zheleva, Yanan Ni, Yixuan Wang, e Yunyao Ji.

Il tema generale di quest’anno è stato “Migration”, ideato da Nicoletta Morozzi (Fashion Project dell'Area di Fashion Design) inteso come “un trasferimento di idee, ma anche come un esodo culturale rappresentato dai molti studenti che si trasferiscono a Milano da 70 paesi diversi”. Un tema assolutamente attuale che vuole mettere in evidenza la capacità di NABA di restare al passo con i tempi, non solo dal punto di vista artistico ma anche sociale.

Alla serata hanno sfilato, inoltre, le collezioni degli studenti della Tsinghua University di Pechino e della East China University di Shanghai. Il tutto accompagnato dalle musiche degli studenti del Certificate Program NABA SOUND Design a cura di Igor Muroni (Course Leader di Sound Design).  

Congratulazioni ai ragazzi e a tutto lo staff che ha collaborato per rendere questo evento magico!

Migration - Final Show Gallery-

http://www.migrations-naba.com/

Tag
TH-news-sito.jpg

On July 10, 2017, the NABA Career Service Office will launch the Talent Harbour Day, a day dedicated to Alumni and students from the last year of the Bachelor and Master programs.

During the Talent Harbour Day prominent professionals will speak about important topics.
The morning will be dedicated to copyright and trademark protection, with the involvement of the Studio legale Maggilegal and of the e-commerce company MyChicJungle. From an idea to the creation of a corporate asset. Trademark protection, copyright and design in the digital communication field and e-commerce
The afternoon session will focus on the useful tools to startup your own business. The experts from Formaper – Camera di Commercio di Milano will be present with the support of Garanzia Giovani.

Talent Harbour Day
July 10, 2017
Room A.03, NABA Campus

July
ay,
Tag
TH-news-sito.jpg

L’Uffico Carrer Service NABA inaugurerà il 10 luglio 2017 il Talent Harbour Day, una giornata dedicata agli Alumni e agli Studenti dell’ultimo anno di corso dei Trienni, Bienni e Master.

Durante il Talent Harbour Day interverranno professionisti su tematiche di rilievo.
La mattinata sarà dedicata alla tutela dei marchi, che vedrà il coinvolgimento dello Studio legale Maggilegal e di un’azienda di e-commerce MyChicJungle. Come può concretizzarsi un’idea creativa in un asset di impresa?Marchi, diritti di autore e design: come identificarli e come tutelarli, nella comunicazione digitale e e-commerce.
La sessione pomeridiana verterà sugli strumenti utili per avviare una propria attività imprenditoriale. Saranno presenti i referenti di di Formaper, Camera di Commercio di Milano, con il supporto di Garanzia Giovani.

 Talent Harbour Day
10 luglio, 2017
Aula A.03, Campus NABA

July
ay,
Tag
huntington-NABA(1).jpg

Secondo nome: Huntington is the exhibition currently hosted by Triennale Design Museum, Aich Milano Onlus and Huntington Onlus, and it is taking place at the Triennale of Milano. The project has involved for over a year family members of the patients, designers, biologists, researchers and FabLab/makerspace of the Milan panorama, trying to create a project that wanted to put an emphasis on a rare disease that does not have a cure yet. The Huntington's disease is a degenerative hereditary pathology of the central nervous system that affects people in the midst of their lives (between 30 and 50 years of age), affecting and changing their daily habits, cognitive abilities and autonomy.It is characterized by involuntary pathological movements, severe behavioral alterations and progressive cognitive deterioration.
The designers who took part in the creation of this exhibition include NABA teachers such as: Nicoletta Morozzi NABA Fashion Projects, Claudio Larcher NABA course leader of BA in Design, Lorenza Branzi and Alessandro Guerriero. The designers reflected on the theme of Huntington, its psychological implications, practices of living, more importantly about a diversity that, with different distinctions, each of us can experience in the course of life. The exhibited projects respect the needs of the disease, but they speak of gestures, emotions, disappointments, fears, hopes and universal challenges.

We invite you to visit the exhibition and support the project.
Secondo nome: Huntington
Palazzo della Triennale
Viale Alemagna 6, Milano
June 30to July 30 2017

Tag
huntington-NABA(1).jpg

Secondo nome: Huntington è la mostraa cura della Triennale Design Museum, AICH Milano Onlus e Huntington Onlus, che si sta svolgendo alla Triennale di Milano e che da oltre un anno ha coinvolto familiari dei malati, designer, biologi, ricercatori e fablab/makerspace milanesi nel cercare di creare un progetto che vuole porre l’accento su una malattia rara e che ad oggi non dispone di una cura. La malattia di Huntington è una patologia ereditaria degenerativa del Sistema Nervoso Centrale che colpisce le persone nel pieno della loro vita (tendenzialmente tra i 30 e i 50 anni) andando a modificarne completamente le abitudini quotidiane, le capacità cognitive e l’autonomia, poiché caratterizzata da movimenti involontari patologici, gravi alterazioni del comportamento e un progressivo deterioramento cognitivo.
Tra i designer che hanno preso parte alla creazione di questa mostra figurano docenti NABA quali: Nicoletta Morozzi (NABA Fashion Projects), Claudio Larcher (course leader del Triennio di Design), Lorenza Branzi e Alessandro Guerriero. I designer hanno riflettuto sul tema dell’Huntington, sullesue implicazioni psicologiche, sulle pratiche del vivere, su una diversità che, con sfumature diverse, ognuno di noi può sperimentare nel corso della vita. I progetti esposti rispettano infatti le necessità della malattia, ma parlano di gesti, di emozioni, di delusioni, di paure, di speranze e di sfide universali.

Vi invitiamo ad andare a vedere la mostra e a sostenere il progetto.
Secondo nome: Huntington
Palazzo della Triennale
Viale Alemagna 6, Milano
Dal 30 Giugno al 30 Luglio 2017

Tag
scotini_naba.jpg

Marco Scotini, head of NABA’s Visual Arts Department, was announced as the curator for the upcoming second edition of the Yinchuan Biennale, which will take place at the Museum of Contemporary Art Yinchuan in China. The announcement was made by Suchen Hsieh director of the Museum of Contemporary Art of the city that represents a lively and avant-garde centre, in particular, in the field of smart technologies.

The second edition will take place from June to September 2018. The exhibition will involve 15,000 square meters of museum space and other art settlements, including Hui Nongqu Eco-park and the International Artist Village of the River Origins. Yinchuan Biennale has been focusing on both the ecology issues and cultural crossroad between East and West, topics that Marco Scotini has already seen in his extensive international experience in the curatorial field and his particular research on these specific topics.

Museum of Contemporary Art Yinchuan 
June - September 2018
No.12, HeLe Road 
Xingqing District 
750101 Yinchuan, Cina

More info here
 

Tag

Pages